Gara 1: Colciago coglie la settima vittoria stagionale a Vallelunga

condivisioni
commenti
Gara 1: Colciago coglie la settima vittoria stagionale a Vallelunga
Redazione
Di: Redazione
04 set 2016, 10:40

Dopo un nuovo duello con Alberto Viberti (Seat Leon TCR BRC Racing Team), il pilota della Honda Civic TCR della Ags si aggiudica la prima gara del weekend. Terzo gradino del podio per Daniele Cappellari sulla Leon della CRC Team Bassano.

Roberto Colciago, AGS, Honda Civic TCR 2015-TCR
Alberto Viberti, Seat Leon Racer S.G.-TCR
Emiliano Perrucca Orfei, Seat Cupra ST-TCS 2.0 #101
Azione di gara
Azione di gara
Azione di gara
Andrea Bassi,Seat Leon-TCS 2.0 #108

Al termine di un duello sportello contro sportello con il rivale in classifica Alberto Viberti, Roberto Colciago conquista la sua settima vittoria stagionale nel quinto round del Campionato Italiano Turismo in corso a Vallelunga.

Per il pilota della Honda Civic TCR di Ags, la gara si avvia in testa dalla pole position, ma complice la ripresa dopo la neutralizzazione della prima Safety Car, il rivale dellaLeon TCR della BRC è prontissimo a trovare lo spunto migliore e passare al comando al quinto passaggio. Ma un lungo alla Soratte nella successiva tornata lo costringe alla seconda posizione pur senza perdere mai contatto da Colciago fino alla bandiera a scacchi e grazie ad un passo nettamente superiore nelle sezioni più veloci del tracciato.

Arriva a Vallelunga l'attesissimo terzo posto assoluto di Daniele Cappellari, un risultato più volte sfiorato dal pilota veneto che cura totalmente in proprio la Seat Leon TCR dotata di cambio sequenziale di serie DSG e portata in gara nei colori di famiglia CRC Reparto Corse.

Al sesto giro si chiude invece la lotta per la quarta posizione con Andrea Bacci, al volante della nuovissima Alfa Romeo Giulietta della Bacci Romano per la neonata classe TCT ed abilissimo ad avere la meglio su Giovanni Mancini al volante della Citroën C3 Max schierata da 2T Course & Reglage e Procar.

Alle spalle del giornalista e pilota romano, chiudono invece Andrea Mosca, sulla seconda Giulietta TCT della factory toscana e le Leon Cupra ST di Alberto Bassi ed Emiliano Perucca Orfei che dominano nel TCS su Davide Pigozzi che chiude decimo assoluto alle spalle di Mariano Costamagna sulla Leon di BRC dotata di cambio DSG.

Da segnalare l'ingresso in due occasioni della Safety Car.

Al secondo giro per la spettacolare, ma incruente uscita di pista dell'Alfa Romeo Giulietta TCS di Leone Motorsport che con Matteo Leone nelle prime battute lottava ad armi pari con le Seat ufficiali.

Ed al quinto giro quando Jimmy Ghione, costretto a partire dai box per un inconveniente tecnico ed in piena rimonta, viene centrato da Sandro Pelatti che spedisce la Leon della BRC nelle vie di fuga della Roma. Il popolare personaggio TV è costretto al ritiro, mentre il pilota Seat riesce a riprendere e chiudere 11esimo dopo l'intervento ai box.

Appuntamento a domani con gara 2 alle 17.25, sempre sulla distanza di 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dgt 60 SKY225) e web streaming su www.acisportitalia.it.

Prossimo articolo TCR Italia
30 kg di zavorra per la Honda Civic TCR di Roberto Colciago

Articolo precedente

30 kg di zavorra per la Honda Civic TCR di Roberto Colciago

Prossimo Articolo

Andrea Argenti debutta nel TCR Italy con una Seat Leon

Andrea Argenti debutta nel TCR Italy con una Seat Leon
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR Italia
Evento Vallelunga
Sotto-evento Domenica
Location Vallelunga
Piloti Roberto Colciago , Alberto Viberti , Daniele Cappellari
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara