Ferrara e Mosca sulle Alfa Romeo della V-Action a Monza

condivisioni
commenti
Ferrara e Mosca sulle Alfa Romeo della V-Action a Monza
Di:
16 ott 2017, 12:30

Per l'ultimo round stagionale del TCR Italy le Giulietta del team bresciano verranno affidate al pilota di Bari (confermato dopo le ottime prestazioni in Germania) e al giovane 17enne lombardo che debutta nella serie.

Giacomo Altoe, Alfa Romeo Giulietta TCR
Joakim Darbom, Alfa Romeo Giulietta TCR, V-Action
Joakim Darbom, Alfa Romeo Giulietta TCR, V-Action
Luigi Ferrara, Top Run Motorsport, Subaru WRX STi TCR
Luigi Ferrara, V-Action Racing Team, Alfa Romeo Giulietta TCR

Per l'ultimo round stagionale della TCR Italy Touring Car Champioship in pista rivedremo le due Alfa Romeo Giulietta preparate dal V-Action Racing Team che già avevano fatto il loro debutto nella serie TCR tricolore ad Imola.

In quella occasione al volante si erano seduti Giacomo Altoè e Joakim Darbom, che poi avevano ceduto il posto delle vetture costruite dalla Romeo Ferraris a Luigi Ferrara e Cosimo Barberini per l'appuntamento che ha visto le Alfa debuttare in ADAC TCR Germany Series.

Il prossimo weekend si andrà a Monza per il gran finale di stagione e proprio Ferrara è stato confermato sulla prima Gulietta, forte delle ottime prestazioni ottenute ad Hockenheim dove l'aveva portata fino alla zona punti in Gara 2.

La seconda auto del Biscione verrà invece affidata al giovane Tommaso Mosca, 17enne pilota bresciano che dopo essersi fatto le ossa sui kart nel 2017 ha corso in Audi Sport TT Cup, dove ha terminato la stagione al terzo posto.

Michela Cerruti, Operations Manager di Romeo Ferraris: “Abbiamo grandi ambizioni per la gara di casa a Monza, anche perché in assoluto penso sia una delle piste che meglio si adatti alle caratteristiche della nostra vettura. Certo avere 30 chilogrammi di zavorra, previsti da regolamento essendo entrati nel finale di stagione, sarà una variabile da considerare e che avrà un ruolo cruciale sull’esito delle prestazioni. Gigi ad Hockenheim ha dimostrato di avere un grande potenziale con questa vettura e se tutto filasse alla perfezione puntiamo ad un grande risultato. Con Tommaso abbiamo avuto modo di svolgere insieme dei test, e siamo tutti rimasti molto impressionati dalle sue doti velocistiche. Speriamo di riuscire a massimizzare il nostro potenziale per divertire anche il pubblico che a Monza è sempre numerosissimo”.

 

Prossimo Articolo
Nicola Baldan domina Gara 2 di Vallelunga

Articolo precedente

Nicola Baldan domina Gara 2 di Vallelunga

Prossimo Articolo

Giacomo Altoè a Monza con l'Audi di Target Competition

Giacomo Altoè a Monza con l'Audi di Target Competition
Carica commenti