GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
74 giorni
Formula 1
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
3 giorni
WRC
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
10 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
39 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
11 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
26 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
80 giorni

Diversi piloti in pista al Mugello per preparare la prossima tappa

condivisioni
commenti
Diversi piloti in pista al Mugello per preparare la prossima tappa
Di:
5 lug 2017, 15:56

Nei test privati di ieri sono già scesi sulla pista toscana Nicola Baldan, Plamen Kralev, Max Mugelli ed Andrea Mosca. E sulla Honda Civic di MM Motorsport si è rivisto in casco e tuta anche Felice Tedeschi.

Nicola Baldan, Pit Lane,Seat Leon TCR-TCR
Simon Reicher, Simon Reicher Motorsport, Audi RS3 LMS-TCR e Max Mugelli, Pit Lane, Audi RS3 LMS-TCR
Max Mugelli, Pit Lane, Audi RS3 LMS-TCR
Plamen Kralev, Kraf Racing, Audi RS3 LMS-TCR
Nicola Baldan, Pit Lane, Seat Leon TCR-TCR
Nicola Baldan, Pit Lane, Seat Leon TCR
Plamen Kralev, Kraf Racing,Audi RS3 LMS-TCR
Gabbiani-Mosca, MM Racing,Honda Civic-TCR

Il quarto weekend del TCR Italy Touring Car Championship in programma al Mugello scatterà solo nel weekend del 16 luglio prossimo, ma i protagonisti della serie tricolore hanno già avviato una prima sfida prestazionale nella pista toscana.

La giornata di test privati svoltasi ieri al Mugello ha infatti visto in pista Nicola Baldan e Max Mugelli, rispettivamente sulla Seat Leon e sulla Audi RS3 Lms della Pit Lane Competizioni, Andrea Mosca sulla Honda Civic di MM Motorsport ed il bulgaro Plamen Kralev sulla Audi del Kraf Racing.

E non solo, perché a firmare il suo debutto di categoria sulla seconda Civic schierata dalla squadra guidata da Emanuele Alborghetti, è stato Felice Tedeschi.

Il pilota umbro, grande protagonista della floridissima Formula 3 tricolore degli anni ’80 e poi approdato nel Superturismo degli anni ’90 con la Alfa Romeo 155 TS, fino alle Sport, Superstars e GT nelle ultime stagioni, ha percorso 44 giri fermando i cronometri sul miglior tempo in 2’01.069.

“Era completamente a digiuno di auto da corsa – ha commentato Emanuele Alborghetti – ma nonostante questo si è espresso subito ad un ottimo passo. Ed anzi, proprio nel giro del suo miglior tempo, ha commesso un piccolo errore che forse gli sarebbe valso il 2’00 netto. Va benissimo così, siamo molto contenti. A partire dal Mugello sarà di certo tra i protagonisti assoluti del TCR Italy”.

Il miglior tempo di giornata per la categoria è intanto a firma di Baldan in 1'59"724, non ancora vicino alla pole 2016 (Alberto Viberti in 1'58"638 su Seat Leon), ma di mezzo secondo più veloce di Kralev, mentre Mugelli ha chiuso la giornata in 2'01"603 e Mosca in 2'02"909.

Da segnalare infine che Baldan, oltre ad adottare la configurazione secondo ultimo Bop, ha sperimentato anche l’handicap peso regolamentare di 30 kg. che dovrà ritrovare in vettura sulla base delle classificazioni alla manifestazione precedente (a Massimiliano Gagliano spetteranno invece 20 kg e ad Eric Scalvini 10).

Prossimo Articolo
Monza, Gara 2: bis di Baldan davanti a Scalvini, che conserva la leadership

Articolo precedente

Monza, Gara 2: bis di Baldan davanti a Scalvini, che conserva la leadership

Prossimo Articolo

Cosimo Barberini al via al Mugello con il NOS Racing

Cosimo Barberini al via al Mugello con il NOS Racing
Carica commenti