GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
63 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
19 Ore
:
33 Minuti
:
57 Secondi
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
15 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
69 giorni

Schieramento record con ben 27 vetture a Monza

condivisioni
commenti
Schieramento record con ben 27 vetture a Monza
Di:
2 ott 2013, 15:26

Sarà ancora sfida al vertice in entrambe le Divisioni, con i titoli in palio

Sarà davvero un appuntamento speciale quello di scena a Monza per il settimo ed ultimo round del Campionato Italiano Turismo Endurance. In uno schieramento di ben 27 vetture, record stagionale per la spettacolare serie tricolore ACI CSAI, la tappa di scena sulla stessa pista che meno di un mese prima è stata teatro del Gran Premio d’Italia di Formula 1, assegnerà i due titoli tricolori di Divisione. Nella categoria maggiore, la Super Production, Giancarlo Busnelli, determinato a laurearsi per la terza volta Campione Italiano, si presenta consapevole di dover solo amministrare un vantaggio di 35 punti sui 40 ancora in palio. Il pilota della DTM Motorsport, che tornerà a fare coppia con Luigi Moccia al volante della Seat Leon Cupra LR, dovrà però guardarsi dall’ultima possibile zampata di Walter Meloni. Il sammarinese, affiancato da Mattero Ferraresi sulla BMW M3 della W&D, almeno in gara 1 avrà dalla sua il vantaggio di dover scontare un handicap tempo inferiore al rivale di 50 secondi. La lotta per le posizioni di vertice in gara sarà di certo aperta anche all’altra BMW di casa W&D, affidata a Paolo Meloni, alla M3 di Pierluigi Scarpellini, così come alle altre Seat Leon in versione Long Run capitanate da Tresoldi-D’Amico (P.A.I.) e Gozzi-Scotto (Genoa Corse) ed in versione Supercopa nei colori della Tjemme con i fratelli Federico e Matteo Zangari e l’inedito duo composto dall’esordiente Sascha Tempesta e da Massimiliano Colombo, al rientro nella serie tricolore. Ad arricchire il già articolato panorama tecnico del Campionato, ci penserà un nutrito lotto di vetture alimentate a gasolio con in testa l’Alfa Romeo 159 2.4 Jtd della PBS affidata a Paolo Semeraro e Franco Barin, le Seat Leon 1.9 Tdi di Emanuele Alborghetti (MM Motors) e di Luigi Bamonte e l’Alfa Romeo 147 1.9 Jtd PBS del debuttante Francesco Rota. La tappa di Monza sarà anche l'ultimo atto della lotta al titolo di classe Peugeot RCZ Cup. A sfidarsi sono Leonardo Geraci e Marco Coldani, le prime punte dei rispettivi team Drive Technology Italia e MC Motortecnica ed entrambi ritroveranno i compagni di squadra che meglio si sono espressi in alcune delle precedenti sfide, rispettivamente Gian Luca Carboni per il leader e l’amatissimo ex pilota di Formula Uno Ivan Capelli per l'inseguitore. In compagnia di Alberto Sabbatini farà invece il suo rientro pistaiolo sulla vettura Media il pluricampione italiano Rally e recente vincitore per la settima volta della Targa Florio, Paolo Andreucci, mentre puntano a chiudere in bellezza la stagione Giuseppe Bodega, Pegoraro-Bertozzi e Gallina-Gaiofatto. Sarà ancora tutta da giocare la lotta per il tricolore di Divisione Super 2000. In una Monza più a misura di BMW 320, Filippo e Massimo Zanin, per l’occasione divisi al volante di due diverse berline a trazione posteriore bavaresi, proveranno l’attacco finale sul leader campione in carica Istvan Minach. Ma per recuperare quei 15 punti di distacco dalla Renault New Clio dell’Autostar ed un handicap tempo superiore di 55 secondi, ai due alfieri Promotorsport servirà un passo sempre da qualifica per poi doversi giocare anche in famiglia le ambizioni al titolo tricolore. Attesi protagonisti anche Roberto Libè (Renault NewClio Autostar), Piccin-Dall’Antonia (Honda Civic Type R - ASD Super2000), De Luca-Missiroli (Honda Integra Type R - ASD Super2000) e le altre BMW 320 di Verrocchio-Montalbano (PAI), Malatesta-Notarnicola (SCR Motors) e Manuel Flaminio (Promotorsport). Da registrare infine nel weekend monzese anche la presentazione ufficiale della Seat Leon Cup Racer (motore 2.0 turbo benzina, 330 CV, coppia massima di 340 Nm, cambio DSG a 6 rapporti o sequenziale automatico da competizione), la nuova arma che il marchio iberico schiererà a partire dalla prossima stagione nei campionati nazionali ed internazionali.
Prossimo Articolo
Busnelli e Barri si rifanno in gara 2 a Misano

Articolo precedente

Busnelli e Barri si rifanno in gara 2 a Misano

Prossimo Articolo

Colombo e Tempesta novità della TJEmme a Monza

Colombo e Tempesta novità della TJEmme a Monza
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR Italy
Autore Redazione Motorsport.com