Chini e Nataloni insieme nel CIT su una Leon Cupra TCR

Le due vecchie conoscenze del CITE saranno al via fin dalla gara di Adria. La loro Seat sarà gestita dalla NOS Racing e in questo primo appuntamento sarà in configurazione Racer, quindi con il cambio DSG.

È sempre più ricca ed agguerrita la pattuglia di Seat attese al via del Campionato Italiano Turismo e nelle ultime ore arriva anche un gradito ritorno in tricolore.

Già al via del primo appuntamento stagionale, in programma nel prossimo weekend ad Adria, Massimiliano Chini e Nello Nataloni tornano infatti insieme al volante della Leon Cupra TCR della NOS Racing. Un sodalizio che si ritrova dopo le brillanti esperienze vissute nelle ultime stagioni di Turismo Endurance.

"Siamo davvero contenti - ha commentato Chini - La nostra idea è partecipare all'intera stagione. È stata una scelta naturale. Negli ultimi tre anni siamo stati sempre nel Campionato Italiano Turismo e credo davvero che ora sia il campionato più interessante. E parliamo di un Campionato Italiano, cosa diversa dai vari trofei. Anche nelle esperienze di un pilota, il Campionato Italiano non si discute, è fondamentale. Il trofeo tra qualche anno sarà dimenticato. Il Campionato Italiano è sempre il Campionato Italiano".

La vettura presente al primo round sarà in configurazione Racer con il cambio DSG: "La prima gara servirà a capire dove siamo, come saranno le altre vetture. Per il momento partiamo così. Siamo in attesa di ricevere gli aggiornamenti necessari, ma per ora non sono disponibili. Domenica scorsa abbiamo disputato un importante test in gara, proprio ad Adria. Ci siamo trovati subito bene anche se era la nostra prima gara su questa vettura. Sono sicuro che sapremo difenderci anche il prossimo weekend".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati TCR Italia
Evento Annuncio Chini e Nataloni su Seat Leon TCR
Sub-evento Annuncio
Articolo di tipo Ultime notizie