Aku Pellinen regola Enrico Bettera e si impone in Gara 1 a Monza

Al termine di un duello appassionante con Enrico Bettera (Seat Leon TCR Pit Lane), secondo, il finlandese di MM Motorsport firma la prima gara dell'ultimo round tricolore. Terzo in rimonta Luigi Ferrara sulla Subaru Impreza WRX Sti della Top Run.

Aku Pellinen regola Enrico Bettera e si impone in Gara 1 a Monza
Luigi Ferrara, Top Run, Subaru STI-TCR
Aku Pellinen, Honda Civic TCR
Aku Pellinen, Honda Civic TCR
Aku Pellinen, Honda Civic TCR
Mariano Costamagna, Seat Leon Racer S.G.-TCR
Paolo Pirovano e Alessandro Baccani, 2T Course&Reglage, Citroen C3 Maxi-TCT
Giampiero Wyhinny, Girasole, SEAT Cupra ST-TCS
Davide Pigozzi, WP Racing ASD, Seat Ibiza-TCS 1.8
Aku Pellinen, Honda Civic TCR
Daniele Cappellari, Team Bassano, Seat Leon Racer-TCR
Gianni Giudici, Sc.Giudici, Alfa Romeo Giulietta-TCT

È Aku Pellinen il vincitore di gara 1 nel settimo ed ultimo round del Campionato Italiano Turismo in corso a Monza.

Un successo che il giovane finlandese, partito in pole position sulla Honda Civic TCR della MM Motorsport, conquista al termine di un duello appassionante, durato fino all’ultimo giro,  con Enrico Bettera, al volante della Seat Leon TCR della Pit Lane Competizioni.

Il pilota bresciano, dal canto suo, dopo essere rimasto sempre in scia dell’avversario, siglando anche il giro più veloce, all’ultima tornata tenta l’attacco sul battistrada. Il sorpasso riesce alla prima variante, ma solo dopo aver tagliato le vie di fuga, una manovra che per decisione dei commissari sportivi lo vedrà restituire d’ufficio la posizione nella mani di Pellinen così vincitore.

Autore di una partenza strepitosa dall’ultima posizione in griglia, alla quale è stato costretto per il forfait nelle qualifiche, Luigi Ferrara conquista uno splendido terzo posto al volante della Subaru Impreza WRX Sti perfettamente ripristinata nella notte dai tecnici della Top Run, mentre Daniele Cappellari, in lotta per tutta la gara dapprima con l’Alfa Romeo Giulietta TCT di Andra Mosca e poi con l’altra Leon in versione Dsg di Samuele Piccin, conquista il quarto posto dopo aver visto restituita d’ufficio la posizione del pilota della BF Motorsport.

Al nono giro, infatti, Cappellari era riuscito nel sorpasso su Piccin alla staccata della Variante della Roggia, ma il veneto rimaneva comunque al quarto posto per un taglio nelle vie di fuga poi ritenuto irregolare dai Commissari Sportivi.

Dopo un testacoda al primo giro quando era riuscito a lanciarsi al terzo posto, Andrea Bacci è costretto ad una rimonta furiosa che compie al penultimo giro superando per il sesto posto il compagno di squadra Mosca sulla seconda Giulietta della Bacci Romano.

Alle spalle di Luigi Bamonte, ottavo assoluto sulla Leon Dsg della MM Motorsport, il neocampione tricolore di TCS Alberto Bassi è nono e primo tra le derivate di serie davanti a Sandro Pelatti, che al primo giro era riuscito a portarsi in testa al raggruppamento e Peter Wyhinny, sulla terza familiare schierata da Seat Motorsport Italia.

Mariano Costamagna, per la prima volta al volante della Leon in versione sequenziale della BRC e Gianni Giudici, sulla Giulietta TCT della Scuderia Giudici, chiudono al 12esimo e 13esimo posto assoluto.

Attesissimo al debutto tra le TCS, Roberto Colciago è invece costretto a fermarsi subito ai box per i problemi elettronici ripresentatisi sulla Honda Civic Type-R di Jas già al secondo giro.

Non riesce invece a schierarsi sullo schieramento la Citroën C3 Max della 2T Course & Reglage di Alessandro Baccani per problemi elettrici, mentre ha dato forfait già al termine delle qualifiche Davide Pigozzi per un malfunzionamento alla pompa della benzina sulla Seat Ibiza Cupra 1.8 TSi di WP Racing.

Appuntamento con gara 2 alle 14.30, sempre sulla distanza di 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su Sportitalia (dgt 60 SKY225) e web streaming su www.acisportitalia.it.

condivisioni
commenti
Aku Pellinen ed Enrico Bettera conquistano le pole a Monza

Articolo precedente

Aku Pellinen ed Enrico Bettera conquistano le pole a Monza

Prossimo Articolo

Gara 2: Bettera trionfa nell'ultima gara del Campionato Italiano Turismo a Monza

Gara 2: Bettera trionfa nell'ultima gara del Campionato Italiano Turismo a Monza
Carica commenti