GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
37 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
57 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
29 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
85 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
28 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
42 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
49 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
64 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
21 giorni

Simone Patrinicola vince la Qualifying Race a Vallelunga davanti a Valsecchi

condivisioni
commenti
Simone Patrinicola vince la Qualifying Race a Vallelunga davanti a Valsecchi
Di:
4 mag 2019, 17:05

Il ragazzo di VW Motorsport Customer Racing azzecca le gomme e rimonta con la Golf precedendo quella dello "special guest" di Elite Motorsport, mentre sul podio sale anche Giovanni Altoè con la Cupra. Top5 per Pelatti e Montalbano, Barberini nono, indietro Bettera e Vullo.

Simone Patrinicola conquista a Vallelunga la sua prima vittoria nella Qualifying Race del TCR DSG Endurance e domani potrà partire dalla Pole Position nella gara di 2h.

Il giovane pilota della VW Motorsport Customer Racing, che condivide il volante della Volkswagen Golf GTI con Raffaele Gurrieri, ha sfruttato al meglio la strategia di partire con gomme da bagnato al posteriore su asfalto umido. Quando è sopraggiunta la pioggia ha recuperato bene dalla settima casella dello schieramento che si era guadagnato in qualifica, superando gli avversari e concludendo per primo sotto la bandiera a scacchi dopo l'ingresso della Safety Car, entrata al terzo passaggio per via di un testacoda di Massimiliano Pezzuto.

Patrinicola ha preceduto il debuttante e "special guest" dell'evento, Davide Valsecchi, il quale non è riuscito a sfruttare la pole position con la Volkswagen Golf GTI della Elite Motorsport per mantenere il primato, mentre Giovanni Altoè completa il podio al volante della Cupra griffata Cupra Racing.

In Top5 hanno concluso pure l'Audi RS 3 LMS di Giuseppe Montalbano (BF Motorsport) e la Volkswagen Golf GTI di Lorenzo Nicoli (VW Motorsport Customer Racing), autore di un bel recupero.

Sesto Ermanno Dionisio (BF Motorsport), che era stato il più rapido delle prove libere di ieri e beneficia della penalità di 5" inflitta a Sandro Pelatti (Audi Sport Customer Racing) per piazzare la sua Audi RS 3 LMS davanti a quella del rivale, che era transitato quarto sul traguardo.

Ottavo Andrea Mabellini con l'altra Volkswagen Golf GTI della Elite Motorsport, mentre Cosimo Barberini completa la Top10 sulla Cupra della Scuderia del Girasole assieme alla Volkswagen Golf GTI di Michele Imberti (Elite Motorsport).

Delusione per Enrico Bettera, solo undicesimo al debutto sulla Volkswagen Golf GTI messa a punto dalla Pit Lane Competizioni a causa di un contatto al via, seguito da un Simone Jody Vullo partito in seconda fila e giunto con un amaro dodicesimo posto al traguardo.

Non ha preso parte alla gara Roberto Russo, grande protagonista del primo round a Monza: il pilota della BD Racing ha avuto un problema ai freni alla staccata della "Roma" nel corso delle Prove Libere di ieri; nell'impatto la sua Cupra ha riportato danni seri e irreparabili nell'immediato al posteriore e per il milanese il weekend è già termina anzitempo.

 

Prossimo Articolo
Vallelunga, nelle Prove Libere svettano Dionisio-Barri con l'Audi

Articolo precedente

Vallelunga, nelle Prove Libere svettano Dionisio-Barri con l'Audi

Prossimo Articolo

Barri e Dionisio indovinano la strategia e trionfano a Vallelunga

Barri e Dionisio indovinano la strategia e trionfano a Vallelunga
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR , TCR Italy Endurance
Evento Vallelunga
Sotto-evento Sabato
Location Vallelunga
Piloti Davide Valsecchi , Giovanni Altoè
Team Elite Motorsport
Autore Francesco Corghi