Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP3 in
01 Ore
:
15 Minuti
:
31 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

TCR DSG Endurance, futuro a rischio? "Ora ci penserà ACI Sport"

condivisioni
commenti
TCR DSG Endurance, futuro a rischio? "Ora ci penserà ACI Sport"
Di:
8 ott 2019, 13:17

Dopo un primo anno di successo, la categoria riservata alle auto con cambio di serie potrebbe fermarsi o subìre una rivoluzione, come ha spiegato l'ormai ex-promoter Tarcisio Bernasconi a Motorsport.com.

Il futuro del Campionato Italiano TCR DSG Endurance è in dubbio, almeno per come stanno le cose appena terminata la stagione di debutto.

Lanciato e promosso da Scuderia del Girasole, la competizione tricolore riservata ad Audi, Cupra e Volkswagen dotate di cambio di serie DSG (Direct Shift Gearbox) ora è in mano alla Federazione Italiana, che con ACI Sport dovrà decidere cosa fare di un format che nel 2019 ha avuto un bel successo e gradimento, sia fra il pubblico che tra le squadre e piloti.

La conferma arriva direttamente dal responsabile della squadra legata a Cupra Racing, Tarcisio Bernasconi, che a Motorsport.com ha spiegato cosa è successo in questi mesi, dalla sua idea iniziale che si è trasformata in un progetto concreto, ma che ha un futuro incerto.

"Abbiamo fatto tanti sforzi da puri appassionati per lanciare questo campionato, lavorando per il motorsport, il pubblico e per chi viene a correre investendo tempo e denaro. La dimostrazione che il TCR DSG è riuscito bene la si può vedere dal numero di partecipanti che abbiamo avuto per tutto l'anno, soprattutto all'ultimo round del Mugello, dove siamo stati in 22 presenti con oltre 40 piloti".

Avete anche portato le auto nei centri delle città dove si correva e il numero degli iscritti non è mai sceso sotto i 20. Perché ora abbandonate il progetto?
"Ci siamo spesi perché la gente venisse a vederci e per avere concorrenti in griglia. Si può dire che ha funzionato tutto, ma per andare avanti c'erano da fare ulteriori passi che non potevamo affrontare e che ci hanno portato a prendere questa dura decisione. Le discussioni sono state tante nell'arco della stagione, all'ultima riunione con piloti e team ho comunicato che non avremmo proseguito con l'organizzazione del campionato nel 2020".

Come l'hanno presa?
"Con dispiacere. I team mi hanno detto che sono stati contenti della stagione e avrebbero proseguito volentieri con noi, adesso sono indecisi e perplessi per quello che sarà il futuro".

Ora è quindi tutto nelle mani di ACI Sport; andranno avanti o ci sarà una rivoluzione?
"Lasciamo tutto in mano alla Federazione. In ACI Sport hanno capito di avere ereditato qualcosa di importante, ce lo hanno detto apertamente, ma se vogliono cambiare qualcosa è affar loro. Le squadre e i piloti ci avevano chiesto di modificare il format, dando più possibilità di girare nelle Prove Libere ed eliminando la Qualifying Race, aggiungendo anche un turno di guida minimo per i partecipanti. Io li avrei accontentati senza problemi, speriamo che li ascoltino anche in ACI Sport. La loro idea è diversa da quel che so io, mi auguro che non inseriscano le vetture con il cambio sequenziale, che andrebbero a rovinare tutto. Ci siamo spesi come dei matti per avere oltre 20 macchine di un'unica categoria e ci siamo riusciti. Se una cosa funziona, non va toccata. Semmai si può provare a migliorarla, ma se vogliono che il campionato prosegua bene devono assolutamente ascoltare e seguire le richieste dei team e dei piloti".

Il Gruppo Volkswagen vi ha dato una mano come supporto?
"Nessuno ci ha dato una mano a livello di supporto dalle Case coinvolte, ogni cosa è stata fatta per conto nostro".

L'umore non sarà dei migliori quindi...
"Sono molto deluso perché con un gruppo di persone appassionate siamo riusciti a creare qualcosa di unico e innovativo per la categoria, ma dall'altra parte abbiamo trovato chi ci ha remato contro e posto condizioni a volte assurde e inaccettabili. Basta vedere cosa è successo al Mugello nella gara decisiva per l'assegnazione del titolo..."

I 40' di Safety Car causa nebbia non sono piaciuti a nessuno...
"No! E l'ho detto anche a chi di dovere, dato che tutte le squadre e i piloti si sono arrabbiati per questo. Come organizzatore e responsabile ci ho messo la faccia io, purtroppo è andata così".

Ora tornerete a lavorare solo ai box come scuderia?
"Andremo avanti con il nostro lavoro come squadra sportiva che partecipa ad un campionato. I programmi al momento non sono definiti per la prossima stagione, ma appena lo decideremo lo comunicheremo. Per ora mi sto spendendo affinché nell'ultimo round del TCR Italy a Monza possano esserci i nostri piloti, dato che la griglia del campionato italiano è povera e non si può permettere di offrire uno spettacolo triste con solo 10 macchine".

A Vallelunga in novembre ci sarà la FIA Nation's Cup, una sorta di Olimpiade dei motori dove avremo anche gare turismo con le TCR. L'Italia al momento non è iscritta, voi non avete pensato di partecipare?
"La volontà c'era perché ci siamo confermati Campioni nel TCR Italy e sarebbe stato logico e motivo di orgoglio rappresentare l'Italia in una gara del genere. Ci avrebbe fatto piacere, ma non abbiamo trovato aiuti, nemmeno dalla Federazione, cosa che di fatto la FIA voleva e che gli altri paesi hanno".

Scorrimento
Lista

Tarcisio Bernasconi

Tarcisio Bernasconi
1/24

Foto di: seatmotorsportitalia.com

Savaltore Tavano, Matteo Greco, Tarcisio Bernasconi, Scuderia del Girasole, Cupra TCR

Savaltore Tavano, Matteo Greco, Tarcisio Bernasconi, Scuderia del Girasole, Cupra TCR
2/24

Foto di: ACI Sport

Sandro Pelatti, Gabriele Volpato, Audi RS 3 LMS TCR

Sandro Pelatti, Gabriele Volpato, Audi RS 3 LMS TCR
3/24

Foto di: Davide Cavazza

Paolo Palanti, Ronnie Valori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR

Paolo Palanti, Ronnie Valori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
4/24

Foto di: Davide Cavazza

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, BF Motorsport, Cupra TCR

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, BF Motorsport, Cupra TCR
5/24

Foto di: Davide Cavazza

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, BF Motorsport, Cupra TCR

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, BF Motorsport, Cupra TCR
6/24

Foto di: Davide Cavazza

Paolo Palanti, Ronnie Valori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR

Paolo Palanti, Ronnie Valori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
7/24

Foto di: Davide Cavazza

Paolo Palanti, Ronnie Valori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR

Paolo Palanti, Ronnie Valori, BF Motorsport, Audi RS 3 LMS TCR
8/24

Foto di: Davide Cavazza

Sandro Pelatti, Gabriele Volpato, Audi RS 3 LMS TCR

Sandro Pelatti, Gabriele Volpato, Audi RS 3 LMS TCR
9/24

Foto di: Davide Cavazza

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR
10/24

Foto di: Davide Cavazza

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR
11/24

Foto di: Davide Cavazza

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR
12/24

Foto di: Davide Cavazza

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR

Simone Patrinicola, Marco Cenedese, Volkswagen Golf GTI TCR
13/24

Foto di: Davide Cavazza

Visdomini-Antonello, BD Racing, Cupra TCR

Visdomini-Antonello, BD Racing, Cupra TCR
14/24

Foto di: Davide Cavazza

Azione di gara

Azione di gara
15/24

Foto di: Davide Cavazza

Azione di gara

Azione di gara
16/24

Foto di: Davide Cavazza

Alberto Tapparo, Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Volkswagen Golf GTI TCR

Alberto Tapparo, Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Volkswagen Golf GTI TCR
17/24

Foto di: Davide Cavazza

Alberto Tapparo, Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Volkswagen Golf GTI TCR

Alberto Tapparo, Enrico Bettera, Pit Lane Competizioni, Volkswagen Golf GTI TCR
18/24

Foto di: Davide Cavazza

Visdomini-Antonello, BD Racing, Cupra TCR

Visdomini-Antonello, BD Racing, Cupra TCR
19/24

Foto di: Davide Cavazza

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, Cupra TCR

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, Cupra TCR
20/24

Foto di: Davide Cavazza

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, Cupra TCR

Giuseppe Montalbano, Riccardo Ruberti, Cupra TCR
21/24

Foto di: Davide Cavazza

Nicola Guida, Matteo Greco, Audi RS 3 LMS TCR

Nicola Guida, Matteo Greco, Audi RS 3 LMS TCR
22/24

Foto di: Davide Cavazza

Nicola Sciaguato, Guido Sciaguato, BD Racing, Cupra TCR

Nicola Sciaguato, Guido Sciaguato, BD Racing, Cupra TCR
23/24

Foto di: Davide Cavazza

Raffaele Gurrieri, Eric Scalvini, Volkswagen Golf GTI TCR

Raffaele Gurrieri, Eric Scalvini, Volkswagen Golf GTI TCR
24/24

Foto di: Davide Cavazza

 

Prossimo Articolo
TCR DSG: vincono Dall'Antonia e Piccin, gli Altoè sono Campioni

Articolo precedente

TCR DSG: vincono Dall'Antonia e Piccin, gli Altoè sono Campioni

Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie TCR , TCR DSG Endurance
Team Seat Motorsport Italia , Cupra Racing
Autore Francesco Corghi