Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
37 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Barberini trionfa nella Qualifying Race interrotta, fuori Altoè

condivisioni
commenti
Barberini trionfa nella Qualifying Race interrotta, fuori Altoè
Di:
5 ott 2019, 13:35

Un brutto incidente ad Antonello ferma la gara-sprint al secondo giro regalando il successo al toscano davanti a Barri e Volpato, mentre il leader del campionato va K.O. dopo poche curve e domani partirà ultimo.

Cosimo Barberini trionfa in casa al Mugello in una Qualifying Race del TCR DSG Endurance che può avere risvolti decisivi nella lotta per il titolo. Il toscano è stato perfetto fin dallo spegnimento dei semafori, sfruttando al meglio la pole position conquistata in qualifica per tenere la sua Cupra davanti ai rivali.

In casa Scuderia del Girasole by Cupra Racing è una giornata agrodolce, però, perché se Barberini festeggia vittoria oggi e partenza in pole per domani, chi piange è il suo compagno di squadra Giovanni Altoè. Il leader del campionato in avvio aveva provato a superare il suo diretto rivale Giacomo Barri già alla staccata della "San Donato", per poi riaccodarsi all'Audi RS 3 LMS del portacolori di BF Motorsport nelle due varianti successive. Arrivati alla "Savelli", la Cupra del veneto ha accusato un problema alla ruota anteriore andando dritta nella via di fuga, costringendo Altoè ad un mestissimo ritiro che lo porta a scattare dal fondo dello schieramento nell'evento endurance di 2h.

Barri ringrazia, dunque, salendo sul secondo gradino del podio nonostante il pressing subìto per mano dell'Audi RS 3 LMS condotta da Gabriele Volpato (Scuderia del Girasole by Audi Sport), ma in realtà bisogna dire che la gara non ha avuto una durata per consentire ulteriori battaglie.

Oltre all'uscita di Altoè, la "Savelli" ha registrato una seconda vittima in Fabio Antonello, che ha perso il controllo della sua Cupra in uscita dalla "Casanova" piombando violentissimamente contro le barriere poste sulla destra; il pilota è fortunatamente uscito illeso dal tremendo botto, ma l'auto distrutta, i detriti in traiettoria e le protezioni da sistemare hanno obbligato la direzione gara a neutralizzare la corsa prima con la Safety Car, e poi con la definitiva bandiera rossa che ha regalato il successo a Barberini davanti a Barri e Volpato.

Essendo stata una corsa di un giro e mezzo (sui 10' previsti), c'è poco altro da raccontare. Ai piedi del podio abbiamo invece le Cupra di Giuseppe Montalbano (BF Motorsport) e Guido Sciaguato (BD Racing), mentre Simone Patrinicola (Scuderia del Girasole by Volkswagen Motorsport) è il migliore delle Volkswagen Golf GTI tenendosi dietro quella di un Michele Imberti (Elite Motorsport) capace di risalire dall'11° al 7° posto in pochissimo tempo.

Buona l'ottava piazza per il debuttante Giulio Bensi al volante della Cupra preparata dalla BD Racing, seguito da quella di Romy Dall'Antonia (BF Motorsport) e dall'Audi RS 3 LMS dell'esperto Piero Necchi (Tecniengines), alla prima uscita stagionale nella serie.

Il primo giro è stato fatale anche a Marco Pellegrini e Raffaele Gurrieri. Il neoarrivato in casa BD Racing è finito larghissimo alla "San Donato", crollando 14° con la sua Cupra dopo che il suo collega Jody Simone Vullo si era qualificato 8°. Peggio è andata al portacolori della Scuderia del Girasole by Volkswagen Motorsport, uscito di strada con la Golf #4 alla "Arrabbiata 1" mentre era in lotta per la Top5, scivolando 16°.

Lo schieramento di partenza di domani vedrà quindi in pole position Barberini-Fedeli davanti a Barri-Dionisio, con Volpato-Pelatti e Montalbano-Ruberti in seconda fila seguiti da Sciaguato e Patrinicola-Nicoli. Quarta fila per Imberti e Bensi-Fenzi, poi Dall'Antonia-Piccin e Necchi P.-Necchi E. andranno a completare la Top10.

 

Prossimo Articolo
TCR DSG Endurance: 22 auto per la sfida finale del Mugello

Articolo precedente

TCR DSG Endurance: 22 auto per la sfida finale del Mugello

Prossimo Articolo

TCR DSG: vincono Dall'Antonia e Piccin, gli Altoè sono Campioni

TCR DSG: vincono Dall'Antonia e Piccin, gli Altoè sono Campioni
Carica commenti