Niels Langeveld profeta in patria, dominio e trionfo in Gara 1 a Zandvoort

condivisioni
commenti
Niels Langeveld profeta in patria, dominio e trionfo in Gara 1 a Zandvoort
Francesco Corghi
Di: Francesco Corghi
18 ago 2018, 16:57

L'olandese della Racing One scappa via subito e precede con la sua Audi quella di Buri e Proczyk. Gara noiosissima che vede Halder ed Engstler in Top5, punti per Reicher e Coicaud. Incidente al via fra Niedertscheider, Jordan e Michelle Halder, out Leuchter.

Niels Langeveld ha dominato in lungo e in largo Gara 1 della ADAC TCR Germany Series a Zandvoort davanti ai suoi tifosi, in un round molto noioso e monotono che ha visto il pilota della Racing One sfruttare al meglio la pole position per fuggire via in partenza e tagliare il traguardo vittorioso in solitaria con la propria Audi RS 3 LMS TCR.

L'olandese ha preceduto l'Audi RS 3 LMS TCR di Antti Buri (LMS Racing) e la Opel Astra TCR di Harald Proczyk (HP Racing), che completano il podio con un distacco ampio dall'idolo locale, mai impensierito dai due.

Mike Halder conclude invece quarto sulla Honda Civic Type R TCR FK7 del Team Honda ADAC Sachsen, seguito dalla Hyundai i30 N TCR di Luca Engstler, bravo a recuperare posizioni in partenza dove di fatto si è verificato l'unico brivido per via di uno spettacolare incidente.

Michelle Halder ha infatti stallato allo spegnimento dei semafori e la sua Cupra TCR è stata inevitabilmente centrata nella parte posteriore destra dalla Volkswagen Golf GTI TCR di Kai Jordan (Team Engstler), il quale è franato a sua volta addosso alla Peugeot 308 TCR di Lukas Niedertscheider spedendola in una piroetta per aria.

Il trio è uscito illeso dal botto, con la safety car che è dovuta entrare in pista per consentire la rimozione delle auto, per poi uscire di scena al giro 5 lasciando Langeveld in fuga davanti a Buri, Proczyk, Halder ed Engstler. Fatta eccezione per il problema tecnico che ha colpito la Volkswagen Golf GTI TCR di Benjamin Leuchter (Max Kruse Racing) mandandola K.O. , le posizioni non sono praticamente più cambiate.

Sesto si è classificato Simon Reicher con la Audi RS 3 LMS TCR della YACO Racing, davanti alla Hyundai i30 N TCR di Théo Coicaud (Team Engstler), Max Hesse (Audi RS 3 LMS TCR - PROSport Performance), Luke Wankmüller (Opel Astra TCR - HP Racing) e Niko Kankkunen (Volkswagen Golf GTI TCR - Team Engstler).

Nel finale si è ritirata pure Jasmin Preisig, finita nella sabbia alla curva "Tarzan" con la Opel Astra TCR della Steibel Motorsport.

ADAC TCR Germany Series - Zandvoort: Gara 1

Prossimo articolo TCR Deutschland
L'idolo locale Niels Langeveld in pole position a Zandvoort

Articolo precedente

L'idolo locale Niels Langeveld in pole position a Zandvoort

Prossimo Articolo

Luca Engstler e Théo Coicaud guidano la doppietta Hyundai in Gara 2 a Zandvoort

Luca Engstler e Théo Coicaud guidano la doppietta Hyundai in Gara 2 a Zandvoort
Carica commenti

Su questo articolo

Serie TCR , TCR Deutschland
Evento Zandvoort
Piloti Hari Proczyk , Antti Buri , Niels Langeveld
Team HP Racing , LMS Engineering , Racing One
Autore Francesco Corghi
Tipo di articolo Gara