Guarnoni non è ancora sazio

condivisioni
commenti
Guarnoni non è ancora sazio
Di: Matteo Nugnes
01 ott 2010, 11:10

Il fresco campione è stato subito il più veloce nelle libere a Magny-Cours

Dopo essersi laureato campione della Superstock 600 una settimana fa ad Imola, Jeremy Guarnoni sembra decisamente determinato a chiudere in bellezza la sua stagione, magari con una vittoria nella gara di casa a Magny-Cours. Il francese della Yamaha è stato infatti il più rapido nella prima sessione di prove libere svolta questa mattina sul tracciato transalpino, riuscendo a fare decisamente il vuoto alle sue spalle. Basta pensare che il rivale più vicino è il connazionale Stephane Egea, che si è visto rifilare la bellezza di sei decimi. Terzo tempo per l'italiano Davide Fanelli, che è stato l'unico non francese a riuscire ad inserirsi nelle prime cinque posizioni, precedendo Romain Lanusse e Nelson Major.

Superstock 600 - Magny-Cours - Libere 1

Prossimo articolo Superstock 600

Prossimo Articolo

Tony Covena completa il team Go Eleven

Tony Covena completa il team Go Eleven
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Superstock 600
Piloti Jérémy Guarnoni
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie