Guarnoni non è ancora sazio

Guarnoni non è ancora sazio

Il fresco campione è stato subito il più veloce nelle libere a Magny-Cours

Dopo essersi laureato campione della Superstock 600 una settimana fa ad Imola, Jeremy Guarnoni sembra decisamente determinato a chiudere in bellezza la sua stagione, magari con una vittoria nella gara di casa a Magny-Cours. Il francese della Yamaha è stato infatti il più rapido nella prima sessione di prove libere svolta questa mattina sul tracciato transalpino, riuscendo a fare decisamente il vuoto alle sue spalle. Basta pensare che il rivale più vicino è il connazionale Stephane Egea, che si è visto rifilare la bellezza di sei decimi. Terzo tempo per l'italiano Davide Fanelli, che è stato l'unico non francese a riuscire ad inserirsi nelle prime cinque posizioni, precedendo Romain Lanusse e Nelson Major.

Superstock 600 - Magny-Cours - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 600
Piloti Jérémy Guarnoni
Articolo di tipo Ultime notizie