GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni

Hugo Clere precede Razgatioglu nelle Libere 1

condivisioni
commenti
Hugo Clere precede Razgatioglu nelle Libere 1
Di:
10 apr 2015, 10:29

Il francese ha portato in vetta la Yamaha YZF R6. Terzo posto per Niki Tuuli e quarto Federico Caricasulo

Questa mattina ha preso il via sul circuito di Aragon il primo appuntamento 2015 del campionato Superstock 600 con il primo turno di prove libere della nuova stagione. A svettare è stato oil transalpino Hugo Clere che, in sella alla sua Yamaha YZF R6, ha messo alle proprie spalle tutti i concorrenti.

Clere ha fatto siglare il miglior tempo, fermando il cronometro in 1'57"714, precedendo di un paio di decimi Toprak Razgatioglu. Il pilota turco ha portato la propria Kawasaki ZX-6R in seconda posizione risultando uno dei più attivi in pista con i suoi 1 giri portati a termine nei trenta minuti che hanno scandito la prima sessione odierna. Razgatioglu è stato inoltre il pilota che ha fatto segnare la velocità di punta più elevata assieme a Clere: 265 chilometri orari. 

Alle spalle del turco ecco il finlandese Niki Tuuli, un altro pilota ad aver fatto siglare 13 giri compiuti al termine delle FP1, e più lento di Razgatioglu di circa 170 millesimi di secondo, a quasi quattro decimi dal miglior tempo di Clere. Quarto posto per il primo degli italiani, Federico Caricasulo, sulla prima Honda CBR600RR. Caricasulo, staccato di oltre quattro decimi dal battistrada, ha aperto il plotone dei nostri connazionali, che hanno occupato sei delle prime dieci posizioni nelle prime libere.

Dietro a Caricasulo si sono infatti inseriti Ruben Michael Rinaldi, Nicola Morrentino jr, Andrea Tucci e Luca Vitali, tutti su Kawasaki ZX-6R, mentre Stefano Casalotti ha chiuso al nono posto con la sua Yamaha YZF R6. I sei italiani risultano racchiuso in poco più di due decimi di secondo. 

Ha chiuso i primi dieci la Kawasaki del pilota ucraino Ilya Mikhalchik, più rapido di appena venti millesimi rispetto al belga Gauthier Duwelz su Yamaha YZF R6. Il secondo turno di libere ad Aragon della Superstock 600 scatterà questo pomeriggio, alle 16:00 ora italiana, per terminare dopo 45 minuti.

Prossimo Articolo
Andrea Tucci punta a diventare l'erede di Faccani

Articolo precedente

Andrea Tucci punta a diventare l'erede di Faccani

Prossimo Articolo

Aragon, Libere 2: Razgatioglu beffa Rinaldi

Aragon, Libere 2: Razgatioglu beffa Rinaldi
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Superstock 600
Piloti Hugo Clere , Niki Tuuli , Toprak Razgatlıoğlu
Autore Giacomo Rauli