Tamburini scivola ma conquista la pole ad Imola

Il pilota Aprilia conquista la pole position nonostate una scivolata nella prima parte della sessione. Alle sue spalle con distacchi minimi Mercado e Faccani.

Tamburini scivola ma conquista la pole ad Imola

Sul tracciato di Imola si è visto un Roberto Tamburini velocissimo e deciso a conquistare una pole position strappata con i denti. Il pilota Aprilia, infatti, scatterà dalla prima posizione grazie al crono di 1'49''672 ottenuto nei minuti finali della sessione.

Tamburini, dopo aver colto il miglior tempo nei primi minuti, è stato protagonista di una scivolata fortunatamente innocua all'ingresso dell'ultima variante che non ne ha pregiudicato lo svolgimento delle Qualifiche. 

Alle spalle del pilota Aprilia scatteranno le due Ducati di Mercado, secondo ed in ritardo di appena 29 millesimi dalla pole, e di Faccani, terzo dopo aver svettato nelle Libere, e distante dal tempo di Tamburini di 73 millesimi.

La terza fila è interamente monopolizzata da piloti italiani con la BMW di De Rosa che scatterà dalla quarta casella con il tempo di 1'50''013, precedendo così Kevin Calia e Salvadori rispettivamente quinto e sesto.

Anche la terza fila vede una affollata presenza di piloti tricolori con Rinaldi autore del settimo tempo grazie al crono di 1'51''009, davanti a Toprak Razgatlioglu tornato in sella alla propria Kawasaki dopo aver saltato il precedente appuntamento di Assen, ed alla BMW S 1000 RR di Vitali in ritardo di 1''469 dal crono di Tamburini.

La Yamaha di Suchet ha conquistato il decimo tempo, accusando un distacco dalla pole di oltre un secondo e mezzo, precedendo le moto gemelle di Marconi, Mantonvani e Rossi rispettivamente in undicesima, dodicesima e tredicesima posizione 

condivisioni
commenti
Imola, Libere 2: De Rosa guida la carica degli italiani

Articolo precedente

Imola, Libere 2: De Rosa guida la carica degli italiani

Prossimo Articolo

Leandro Mercado regala al team Aruba il terzo successo a Imola

Leandro Mercado regala al team Aruba il terzo successo a Imola
Carica commenti