Antonelli cade, ma si conferma ancora davanti

Antonelli cade, ma si conferma ancora davanti

La pole del venerdì è del pilota della Honda Lorini davanti a Badovini

Dopo il miglior tempo nelle libere di questa mattina, Andrea Antonelli si è confermato in grande forma anche nelle prove ufficiali, andando a conquistare la pole provvisoria dell'appuntamento del Nurburgring della Coppa del Mondo Superstock 1000, nonostante sia stato anche vittima di una caduta nei minuti finali. Con il titolo già nelle mani di Ayrton Badovini, c'è da scommettere che saranno in molti a cercare fortuna in queste ultime gare della stagione. Antonelli per ora sembra quello che pare avere le possibilità migliori di riuscire a togliersi delle soddisfazioni, essendosi messo dietro proprio Badovini per 35 millesimi. La prima fila provvisoria poi è completata dalla Honda di Maxime Berger, che quindi impedisce di avere una prima fila tutta tricolore precedendo la Ducati di Lorenzo Zanetti. Nella top ten poi c'è spazio anche per altri quattro italiani: Michele Magnoni, Davide Giugliano, Eddy La Marra e Lorenzo Baroni, che hanno chiuso rispettivamente sesto, settimo, ottavo e decimo.

Superstock 1000 - Nurburgring - Qualifica 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Andrea Antonelli
Articolo di tipo Ultime notizie