Guarnoni guida l'1-2 Kawasaki nelle Libere 1

Il francese si è issato davanti a Staring. Seguono Barrier e le due Ducati di Savadori e La Marra

Guarnoni guida l'1-2 Kawasaki nelle Libere 1
Le Kawasaki si sono mostrate in grande spolvero nella prima sessione di prove libere del round del Nurburgring della Coppa del Mondo Superstock 1000. A guidare la classifica è stato Jeremy Guarnoni, che con la sua ZX-10R ha fermato il cronometro su un tempo di 2'00"502, precedendo di poco più di un decimo l'identica moto affidata a Bryan Staring. Terzo tempo poi per la BMW S1000RR di Sylvain Barrier, che ha pagato un paio di decimi. Il francese sarà l'unico portacolori della BMW Motorrad Italia in questo weekend, visto che Lorenzo Baroni è stato costretto a rinunciare alla trasferta tedesca a causa di un infortunio. Con la quarta prestazione ritrova finalmente le posizioni di vertice Lorenzo Savadori, che ha preceduto il compagno di squadra, nonchè leader della classifica Eddi La Marra. Il ducastista ha iniziato il weekend cercando soprattutto di non commettere errori, visto che può amministrare oltre 30 punti di vantaggio su Barrier. Sesta piazza poi per Markus Reiterberger, che con la sua BMW però apre la schiera dei piloti che hanno chiuso con un gap di oltre 1" dalla vetta. Dietro di lui Fabio Massei è l'ultimo italiano ad essere riuscito a rientrare nella top ten con la Honda della Ten Kate Junior.

Superstock 1000 - Nurburgring - Libere 1

condivisioni
commenti
Barrier in pole con un ultimo giro super
Articolo precedente

Barrier in pole con un ultimo giro super

Prossimo Articolo

Guarnoni centra la pole del venerdì per un soffio

Guarnoni centra la pole del venerdì per un soffio
Carica commenti