GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
83 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
105 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
47 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
40 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
54 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
19 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
34 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
48 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
28 giorni

Lorenzo Savadori a 1 punto dal titolo 2015

condivisioni
commenti
Lorenzo Savadori a 1 punto dal titolo 2015
Di:
20 set 2015, 15:42

Roberto Tamburini coglie la vittoria davanti alla Ducati di Raffaele De Rosa e all'Aprilia di Lorenzo Savadori

La gara di SuperStock 1000 che ha chiuso il fine settimana di competizioni motociclistiche a Jerez de la Frontera è stata la ciliegina sulla torta per quanto riguarda i colori italiani. In una categoria dominata dai nostri portacolori, anche il fine settimana andaluso non ha disatteso le aspettative i gli italiani hanno centrato quattro delle prime cinque posizioni.

Dopo la beffa dell'anno passato, questa volta Lorenzo Savadori ha imparato la lezione e, grazie al terzo posto conquistato questo pomeriggio, è ormai a un passo da vincere il titolo piloti 2015 della SuperStock 1000. Un titolo che sarebbe ampiamente meritato per il pilota dell'Aprilia, che dovrebbe arrivare nell'ultimo appuntamento della stagione.

A centrare la vittoria è stato un convincente Roberto Tamburini, il quale si è confermato velocissimo dopo la pole position ottenuta nelle Qualifiche di ieri e ha tenuto aperti i giochi per il titolo per appena un punto. Il pilota della BMW è così riuscito a convertire la partenza al palo in vittoria, L'unico momento di lotta lo ha avuto nelle battute iniziali con la Ducati di Ondrej Jezek, ma una volta superato il pilota ceco è stato un fantastico monologo di Roberto.

Detto della terza posizione decisiva di Savadori, c'è gioia in Ducati per il secondo posto artigliato la Raffaele De Rosa, mentre ai piedi del podio Si è classificato Riccardo Russo, con la prima Yamaha YZF-R1, completando un poker fantastico per i colori italiani. A interrompere l'egemonia italiana è stato il transalpino Jeremy Guarnoni, bravo a chiudere al quinto posto assoluto a un secondo di distacco da Russo.

Buon sesto posto per Lukas Trautmann, il quale ha chiuso a soli sette decimi dal francese della Yamaha. In settima posizione troviamo invece un altro nostro connazionale, Fabio Massei, nelle prime posizioni sino a metà gara. Ondrej Jezek ha chiuso ottavo dopo aver lottato con Tamburini per la prima posizione nei primi giri, mentre Bryan Staring ha finito nono. La Top Ten è stata completata da Federico D'Annunzio

Prossimo Articolo
Prima fila tutta italiana a Jerez nella Stock 1000

Articolo precedente

Prima fila tutta italiana a Jerez nella Stock 1000

Prossimo Articolo

Una mano fratturata non frena Lorenzo Savadori

Una mano fratturata non frena Lorenzo Savadori
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Superstock 1000
Evento Jerez
Location Circuito de Jerez
Piloti Lorenzo Savadori , Roberto Tamburini
Autore Giacomo Rauli