Jerez, Libere 1: Russo apre una Top Ten tricolore

Ben otto i nostri connazionali nelle prime dieci posizioni. Il pilota della Yamaha

Il fine settimana di gara che vedrà impegnata la SuperStock 1000 sul tracciato andaluso di Jerez de la Frontera è iniziato questa mattina con il primo turno di prove libere della categoria. Subito ottime notizie per quanto riguarda gli italiani: ben otto piloti che difendono il tricolore hanno centrato la Top Ten.

Il miglior tempo è stato staccato dalla Yamaha YZF-R1 di Riccardo Russo, il quale ha ottenuto il miglior tempo assoluto in 1'42"903, siglato negli ultimi minuti della sessione. Russo è riuscito a precedere la Ducati Panigale 1199 di Fabio Massei di 237 millesimi di secondo, con il pilota di Borgo Panigale che ha condotto le Libere 1 per gran parte del tempo.

Terzo crono per Roberto Tamburini. Il pilota della BMW è stato l'unico dei primi in classifica a mantenersi nelle prime posizioni della classifica per quasi tutto il turno. Sono invece 17 i millesimi di secondo che lo separano dalla seconda posizione e 23 quelli che lo hanno fatto resistere alle spalle dei primi due, perché Kevin Calia, dopo aver faticato a lungo, ha portato la prima Aprilia RSV4-RF in quarta posizione proprio attraverso al suo ultimo tentativo.

Ondrej Jezek è il primo pilota straniero a esser riuscito a farsi largo tra i nostri connazionali. Il pilota ceco della Ducati ha chiuso in quinta posizione, staccato però di quattro decimi netti. Sesta posizione per un poco brillante Lorenzo Savadori, il quale ha sofferto per tutto il turno, trovandosi addirittura in undicesima posizione prima della zampata finale, che lo ha riportato nei primi sei. 

Il tedesco Marc Moser (Ducati Panigale 1199 R) è stato l'ultimo pilota straniero ad aver centrato la Top Ten. Per lui ecco una settima posizione che ha il sapore di ottimo risultato, essendo riuscito a mettersi alle spalle piloti del calibro di Alessandro Andreozzi - buon debutto in sella all'Aprilia RSV4 RF - il ducatista Raffaele De Rosa e Luca Marconi su Yamaha YZF-R1, che ha completato le prime dieci posizioni. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Riccardo Russo , Fabio Massei , Roberto Tamburini
Articolo di tipo Prove libere