Razgatlioglu dichiarato "unfit" per Assen. Rientrerà a Imola

Toprak Razgatlioglu non è riuscito a prendere parte alle Libere 1 della SuperStock 1000 ad Assen. I medici lo hanno dichiarato "unfit", quindi non correrà in questo weekend, sostituito da Jed Metcher. Rivedremo Toprak a Imola.

Alla fine Toprak Razgatlioglu ha dovuto alzare bandiera bianca. Nel corso del pomeriggio di ieri i medici della Clinica Mobile lo avevano dichiarato abile a prendere parte al primo turno di prove libere della SuperStock 1000 ad Assen e oggi il turco ha provato a scendere in pista, ma con scarso profitto.

La pioggia scesa sul tracciato olandese lo ha relegato ai box per evitare inutili quanto pericolose cadute. Ricordiamo infatti che, ad Aragon, il giovane turco è stato urtato da un collega ed è finito a terra nel corso del Warm Up, procurandosi una frattura a due metacarpi della mano destra.

Al termine delle Libere 1 di questa mattina, Razgatlioglu si è recato in Clinica Mobile per ulteriori accertamenti e i dottori lo hanno dichiarato "unfit", ovvero non idoneo per correre in questo fine settimana.

Davvero un avvio di stagione nero per il talento seguito come un'ombra dal campione del mondo in carica della Supersport, Kenan Sofuoglu. Potremo rivedere il giovane Toprak tra due settimane, a Imola, per il quinto appuntamento del Mondiale 2016. Al suo posto, ad Assen correrà Jed Metcher, pilota olandese che conosce bene la Ninja ZX-10R.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Toprak Razgatlıoğlu
Team Puccetti Racing
Articolo di tipo Ultime notizie