Presentato ufficialmente l'Aruba.it Junior - Racing

Ad Arezzo presentati i nuovi piloti del team che correrà in SuperStock 1000: Michael Ruben Rinaldi e Lenadro "Tati" Mercado.

Dopo aver debuttato positivamente in pista con quattro giornate di prove tra Portogallo e Spagna a fine gennaio, l’Aruba.it Racing - Junior Team è stato ufficialmente presentato al pubblico nella suggestiva cornice del grande e moderno Data Center IT1 di Aruba ad Arezzo. Per l’occasione, i piloti Leandro Mercado (23) e Michael Ruben Rinaldi (20) hanno svelato le grafiche con le quali disputeranno il campionato 2016, con l’obiettivo dichiarato di essere entrambi protagonisti.

Un anno fa sbarcavamo ufficialmente in Superbike con Ducati" ha ricordato Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba S.p.A e Team Principal. "Nacque tutto da un sogno, quello di far correre la tecnologia di Aruba.it nel mondo, ma la realtà ha superato le nostre aspettative, tanto che abbiamo deciso di raddoppiare l'impegno, schierando uno Junior Team in partnership con Feel Racing con l'obiettivo di ‘far crescere’ piloti giovani e, al contempo, correre al vertice anche nella Superstock1000 FIM Cup”.

Daniele Casolari, Titolare di Feel Racing, ha poi fatto il punto della situazione alla luce dei primi responsi cronometrici ottenuti a Portimão e Jerez presentando la nuova squadra, coordinata da Piero Guidi.

"Abbiamo deciso di partire da zero ed affrontare una nuova e stimolante avventura, puntando su due piloti giovani dal grande potenziale" ha dichiarato Casolari. "Riguardo ai test, si è trattato indubbiamente di un debutto positivo. Abbiamo effettuato delle verifiche importanti e tutto è andato secondo previsioni. Puntiamo ad una stagione da protagonisti”.

Entusiasti i piloti Mercado e Rinaldi, che effettueranno ulteriori test nel mese di marzo per preparare al meglio il debutto ufficiale, fissato per il 3 aprile ad Aragon.

Leandro Mercado: “Sono molto contento di far parte dell’Aruba.it Racing - Junior Team. Abbiamo un obiettivo ambizioso, che è quello di lottare per il titolo. Ho trovato immediatamente un grande feeling con la squadra, la moto è migliorata tanto rispetto a quella con cui ho vinto il titolo nel 2014 e siamo partiti con il piede giusto nei test. Ci resta molto lavoro da fare ma i presupposti per fare bene ci sono tutti".

Michael Ruben Rinaldi: “Siamo partiti bene, i meccanici e tutta la squadra hanno lavorato bene per cercare di adattare al meglio la moto al mio stile, visto che ero abituato a cilindrate più piccole. Abbiamo capito come lavorare e fatto degli ottimi tempi, andando anche oltre le nostre aspettative. Dobbiamo migliorare ancora nei prossimi test a marzo, ma credo che possiamo puntare al massimo risultato. La squadra e la moto ci sono, ora tocca a me dare il meglio di me stesso".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstock 1000
Piloti Leandro Mercado , Michael Ruben Rinaldi
Team Aruba.it Racing - Junior Team
Articolo di tipo Ultime notizie