Lausitzring, Qualifiche: Sandi in pole, prima fila per Rinaldi

condivisioni
commenti
Lausitzring, Qualifiche: Sandi in pole, prima fila per Rinaldi
Di:
19 ago 2017, 18:48

Grande prestazione degli italiani nelle Qualifiche della Superstock 1000 sul tracciato tedesco del Lausitzring. Sandi ha conquistato la prima pole della carriera.

Parla italiano la Superstock europea in terra di Germania. Al termine delle qualifiche, la pole
position è stata conquistata da Federico Sandi, prima partenza davanti a tutti in carriera, autore di
un tempo spettacolare, 1’38”268, che non solo gli avrebbe permesso di partire in 14esima
posizione nella gara SBK ma che ha abbassato di quasi sei decimi il tempo che aveva consentito a Raffaele De Rosa di centrare la pole nel 2016.

Il pilota della BMW ha lasciato a tre decimi il cileno Maximilian Scheib, autore del miglior crono nella giornata di venerdì, con la prima fila completata da Michael Ruben Rinaldi. Apparso ieri un po’ sottotono, tanto da essere stato l’unico pilota a non migliorarsi nella sessione del pomeriggio, il pilota del team Ducati Aruba si è prontamente riscattato nella sessione di qualifica, conquistando una posizione quanto mai preziosa in ottica gara. Risultato ancora più importante perché il suo rivale diretto per il titolo, Toprak Razgatlioglu, è apparso anche oggi in difficoltà, non riuscendo ad andare oltre la settima prestazione cronometrica.

Rinaldi ha così messo diversi piloti forti tra lui e il rivale, con l’obbligo di sfruttare questo vantaggio. In seconda fila scatteranno infatti Florian Marino, Roberto Tamburini, costantemente veloce in tutti i turni di prova, e l’australiano Mike Jones, compagno di squadra di Rinaldi.

La pattuglia di italiani in grado di puntare al podio non si esaurisce con questi nomi. Dalla terza fila partiranno infatti Marco Faccani e Luca Vitali, due ragazzi che hanno già fatto vedere grandi cose, pronti a ripetersi anche sulla pista del Lausitzring.

Prossimo Articolo
Lausitzring Libere 1-2: Scheib porta l’Aprilia davanti. Rinaldi non brilla

Articolo precedente

Lausitzring Libere 1-2: Scheib porta l’Aprilia davanti. Rinaldi non brilla

Prossimo Articolo

Lausitzring, Gara: colpo doppio di Rinaldi, vince e Razgatlioglu è out

Lausitzring, Gara: colpo doppio di Rinaldi, vince e Razgatlioglu è out
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Superstock 1000
Autore Marcello Pollini