Aragon, Gara: dominio totale di Reiterberger e della BMW

condivisioni
commenti
Aragon, Gara: dominio totale di Reiterberger e della BMW
Di: Lorenzo Moro
15 apr 2018, 14:05

Prima gara stagionale della Superstock1000 dominata da Markus Reiterberger, dominatore fin dal Venerdì e che non ha lasciato alcun spazio di manovra ai suoi avversari.

Ci è voluto un bel po', quasi dieci giri, per permettere a Markus Reiterberger di scrollarsi di dosso gli affamati avversari e prendere definitivamente il largo verso una vittoria annunciata. Una vittoria che suggella un weekend in cui non c'è stata prova libera o qualifica che non abbia visto il pilota tedesco in testa alla classifica, in sella alla sua BMW S1000RR. Pole position, vittoria e giro veloce (1'52"188), un vero bottino quello portato a casa dalla Spagna da Reiterberger.

Ci hanno provato in tutti i modi Sandi su Ducati e Scheib su Aprilia a tenere a bada o quanto meno limitare la fuga del primo ma ogni tentativo è stato vano. Nei primi giri di gara è stato Sandi a rompere gli indugi ed a sorpassare Rieterbereger per venir sostituito, dopo due giri al comando, da Scheib che ha condotto la gara fino all'ottavo dei tredici giri previsti, tornata nella quale è stato superato da Reiterberger che andrà poi a vincere. 

Secondo al traguardo Tamburini su BMW che ha guardato il gruppetto dei primi tre lottare dalla quarta posizione per quasi tutta la gara salvo dare poi la zampata su Sandi prima e su Scheib dopo andando quindi ad occupare la piazza d'onore e terminando la gara con un distacco di 2"193 dal compagno di marche.

Terzo sul podio quindi Sandi con la sua Panigale a precedere Scheib, staccato dai primi di quattordici secondi a causa di un problema alla sua Aprilia sul finire della gara che gli ha fatto perdere tempo prezioso. Dietro tutti gli altri, molto più staccati dai primi, con Luca Salvadori in ottava posizione finale a 31 secondi dal primo.

Al termine di questa prima gara del campionato Superstock 1000 la classifica parla chiaro, Reiterberer in testa con 25 punti, secondo Tamburini con 20 punti e terzo Sandi a quota 16.

Classifica finale - Gara Supersport - Aragon

Prossimo articolo Superstock 1000
Assen, Libere 1-2: Reiterberger annichilisce gli avversari e domina

Previous article

Assen, Libere 1-2: Reiterberger annichilisce gli avversari e domina

Next article

Aragon: pole position per Reiterberger e la sua BMW S1000RR

Aragon: pole position per Reiterberger e la sua BMW S1000RR

Su questo articolo

Serie Superstock 1000
Autore Lorenzo Moro
Tipo di articolo Gara