Biagi fa sua anche l'International Series!

Biagi fa sua anche l'International Series!

Nel giorno del primo successo di Herbert, gli basta l'ottavo posto in gara 1 per chiudere i conti

Thomas Biagi ha completato la doppietta: arrivato a Kyalami con il titolo tricolore già in tasca, il portacolori del Team BMW Italia ha conquistato anche la corona dell'International Series al termine di una gara 1 giocata in difesa, pensando solo alla classifica del campionato. Il pilota emiliano ha badato solo a tenere la sua M3 fuori dai guai, scegliendo anche di tenersi il treno di gomme nuove per gara 2, e alla fine la sua strategia ha pagato, visto che l'ottavo posto della prima frazione, in concomitanza con il secondo posto di Luigi Ferrara, gli ha consentito di chiudere i giochi. E ora c'è da scommettere che, libero da ogni pensiero, oggi pomeriggio Thomas andrà all'attacco del successo in gara 2, visto che con l'inversione della griglia prenderà il via dalla pole position, per di più con gomme nuove. Ma ora veniamo alla gara, perchè bisogna anche registrare la prima vittoria dell'espertissimo Johnny Herbert, che con una grande prova ha messo i bastoni tra le ruote a Ferrara. Il pilota britannico ha infatti preso il comando al via, scavalcando il portacolori della Mercedes. Ferrara però ha saputo reagire subito, portandosi in testa al termine del secondo passaggio. A mettere un pizzico di pepe sulla gara c'è stato poi l'arrivo di una leggera pioggerellina e qui è venuta fuori tutta l'esperienza di Herbert, che ha nuovamente portato in testa la sua Chevrolet e poi non ha commesso il minimo errore portandola al successo. Ferrara le ha provate tutte per trovare una vittoria che per lui sarebbe stato determinante, ma nella foga ha anche commesso un errore al penultimo giro, rendendo tutto più facile all'ex pilota di Formula 1. Molto buona anche la prova di Ermanno Dionisio, salito sul terzo gradino del podio: il portacolori dell'Audi è stato bravissimo a sfruttare le quattro ruote motrici della sua RS4 quando è arrivata la pioggia. Sfortunato invece l'idolo locale Brandon Auby, che è stato proprio il primo a pagare per l'arrivo del maltempo. Il sudafricano si trovava in terza posizione, ma è finito in testacoda venendo poi centrato dalla BMW di Luca Cappellari. SUPERSTARS, Kyalami, 28/11/2010 Classifica gara 1 (primi cinque) 1. Johnny Herbert (Chevrolet Lumina CR8-Motorzone Race Car) 15 giri in 27’48”411 2. Luigi Ferrara (Mercedes C63 AMG-CAAL Racing) a 2”288 3. Ermanno Dionisio (Audi RS4-Hop Mobile Audi Sport Italia) a 12”865 4. Francesco Sini (Mercedes C63 AMG-Team Romeo Ferraris) a 21”251 5. Alberto Cola (Audi RS4-Hop Mobile Audi Sport Italia) a 21”939 La classifica del campionato (primi cinque): 1. Biagi 150 punti; 2. Ferrara 122; 3. Pigoli 103; 4. Cola 93; 5. Giovanardi 77.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Superstars
Piloti Johnny Herbert , Thomas Biagi
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag aste