Test Phillip Island, Giorno 1: Yamaha al top con Mahias e Caricasulo

condivisioni
commenti
Test Phillip Island, Giorno 1: Yamaha al top con Mahias e Caricasulo
Di:
19 feb 2018, 10:35

Il campione del mondo precede di pochi millesimi la R6 gemella, mentre in terza posizione stupisce Stapleford. Ottimo il primo impatto di Cortese, quarto davanti a Sofuoglu. Nella top 10 anche le MV di De Rosa e Badovini.

Non sono stati solamente i piloti della Superbike a scendere in pista oggi a Phillip Island. Anche i protagonisti della Supersport, infatti, hanno sfruttato la penultima giornata di test collettivi a loro disposizione, in vista del debutto iridato fissato per questo fine settimana.

Il più veloce è stato il campione del mondo in carica Lucas Mahias, che con la sua Yamaha ha girato in 1'34"088, precedendo di appena 21 millesimi il compagno di squadra Federico Caricasulo. Segno quindi che le R6 si presentano al via di questa stagione decisamente in palla.

A sorpresa, in terza posizione troviamo Luke Stapleford, bravissimo a portare la sua Triumph Daytona 675 a soli 322 millesimi dalla vetta, con nella sua scia uno degli esordienti da tenere d'occhio nella categoria, ovvero il tedesco Sandro Cortese, fresco di firma con la Kallio Racing.

La top 5 si completa con il pluricampione Kenan Sofuoglu, che sembra essersi finalmente messo alle spalle l'infortunio che gli ha impedito di portarsi a casa l'ennesimo titolo nel 2017 e che è stato il più veloce tra i piloti Kawasaki.

Seguono poi le due Yamaha di Jules Cluzel e di Randy Krummenacher, quest'ultimo tornato nella 600 con la Evan Bros dopo la parentesi in SBK dello scorso anno. Ottavo tempo invece per l'idolo locale Anthony West, desideroso di fare bene con la squadra a cui ha dato vita lui stesso.

Il quadro delle prime dieci posizioni si chiude con il tandem italiano composto dalle due MV Agusta di Raffaele De Rosa ed Ayrton Badovini, con il primo che è stato anche protagonista di una scivolata alla curva 3, fortunatamente senza particolari conseguenze. Solo 13esima la migliore delle Honda, che è quella di Niki Tuuli, mentre continuando a scorrere la classifica bisogna segnalare anche il 15esimo tempo di Michael Canducci.

Supersport - Test Phillip Island - Giorno 1

Prossimo Articolo
Sandro Cortese passa in Supersport: nel 2018 correrà con Kallio Racing

Articolo precedente

Sandro Cortese passa in Supersport: nel 2018 correrà con Kallio Racing

Prossimo Articolo

Test Phillip Island, Giorno 2: Krummenacher mette tutti in fila

Test Phillip Island, Giorno 2: Krummenacher mette tutti in fila
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Supersport
Piloti Lucas Mahias , Federico Caricasulo , Luke Stapleford
Autore Matteo Nugnes
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie