GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
72 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Prossimo evento tra
1 giorno
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
8 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
37 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
78 giorni

Supersport, Misano: Krummenacher vince su Caricasulo in volata

condivisioni
commenti
Supersport, Misano: Krummenacher vince su Caricasulo in volata
Di:
23 giu 2019, 11:18

Ancora una doppietta per il team Bardahl Evan Bros, che conquista la gara di Misano dopo un grande duello tra i due piloti che ha infiammato l’ultimo giro. Krummenacher vince e allunga, mentre Caricasulo è secondo. Lucas Mahias conquista il suo primo podio della stagione, out De Rosa.

Al Misano World Circuit Marco Simoncelli la Supersport ha regalato spettacolo dal semaforo alla bandiera a scacchi, con un duello tra i due portacolori del team BARDAHL Evan Bros che ha lasciato tutti con il fiato sospeso fino al traguardo. Ad avere la meglio è stato Randy Krummenacher, che ha beffato a tre curve dal termine il compagno di squadra Federico Caricasulo, secondo. Dopo essere scattato dalla prima casella, Lucas Mahias si è dovuto piegare allo strapotere dei due rivali, chiudendo in terza posizione.

Krummenacher incrementa così il vantaggio in classifica con una vittoria non scontata e sudata soprattutto nel finale. Ai ferri cortissimi con Caricasulo nel finale, ha dato vita ad uno dei duelli più avvincenti di questa prima parte di stagione, che si è concluso con 84 millesimi di distacco. Sportellate e gomiti aperti hanno caratterizzato l’ultimo giro della gara, in cui l’italiano ha spinto al massimo nonostante un problema. Tra i due si è inserito negli ultimi metri Lucas Mahias, staccato alla bandiera a scacchi di soli 161 millesimi.

Il francese conquista così il primo podio della stagione in sella alla Kawasaki del team Puccetti dopo essere scattato dalla pole position. Mahias è riuscito giro dopo giro a prendere margine sul suo inseguitore Jules Cluzel, quarto al traguardo dopo essere stato in lotta per la vittoria nelle prime fasi di gara. Sono poco più di 2 i secondi che il pilota Yamaha paga dalla vetta e con la quarta posizione di oggi perde terreno in campionato. Alle sue spalle troviamo Hikari Okubo, quinto nonostante all’inizio si sia reso protagonista di grandi azioni nella bagarre per le prime posizioni.

Più attardato, ma comunque autore di una grande gara, è Lorenzo Gabellini, sesto davanti a Hans Soomer, settimo. Ottima anche la gara di Kevin Manfredi, che ha rimontato dalla casella numero ventitré finendo in ottava posizione. Chiudono la top 10 Thomas Gradinger e Massimo Roccoli, nono e decimo rispettivamente. Il grande deluso di giornata è Raffaele De Rosa, caduto nelle fasi iniziali di gara e ritirato senza possibilità di riprendere la via della pista.

Prossimo Articolo
Supersport, Misano: Mahias beffa il duo Evan Bros e agguanta la Superpole

Articolo precedente

Supersport, Misano: Mahias beffa il duo Evan Bros e agguanta la Superpole

Prossimo Articolo

Supersport 300, Misano: Ana Carrasco torna alla vittoria

Supersport 300, Misano: Ana Carrasco torna alla vittoria
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Supersport
Location Misano Adriatico
Autore Lorenza D'Adderio