Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP1 in corso . . .
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
17 Ore
:
30 Minuti
:
04 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Supersport, Losail, Libere: Cluzel precede Caricasulo

condivisioni
commenti
Supersport, Losail, Libere: Cluzel precede Caricasulo
Di:
24 ott 2019, 18:05

Jules Cluzel firma il miglior crono delle libere a Losail e precede Federico Caricasulo, secondo. Randy Krummenacher è quinto con caduta.

L’ultimo round del mondiale Supersport decreterà il prossimo campione del mondo e, nella giornata inaugurale, è proprio uno dei contendenti al titolo a strappare il miglior crono. Jules Cluzel archivia il giovedì di libere a Losail con il tempo più rapido, davanti a Federico Caricasulo. Inizia da subito la lotta diretta, con i primi due separati da ben 742 millesimi. Il terzo crono è per Ayrton Badovini, anche lui staccato di 7 decimi dalla vetta.

Randy Krummenacher, che al termine del round argentino aveva attaccato duramente la squadra per poi scusarsi, sembra iniziare ad accusare un po’ di pressione ed è protagonista nel secondo turno di una scivolata. Alla curva 4 il pilota del team Bardahl Evan Bros cade, fortunatamente senza conseguenze, ma chiude la sessione con un distacco importante dai due rivali in classifica. È infatti quinto a ben 8 decimi. Non solo Krummenacher: anche Thomas Gradinger e Jaimie van Sikkelerus sono finiti a terra durante i 45 minuti di sessione.

I primi due sembrano aver fatto la differenza nella giornata di oggi, mentre gli altri sono stati costretti ad inseguire anche a livello di passo. Alle loro spalle Ayrton Badovini ha conquistato il terzo crono, mentre continua ad avere un ottimo stato di forma Isaac Viñales, quarto nel finale a 817 millesimi. I due precedono lo svizzero leader del mondiale, che a livello di passo è sembrato avere qualcosa in meno rispetto ai due rivali per il titolo.

Dietro a Krummenacher troviamo Raffaele De Rosa, sesto nella classifica combinata. Il pilota MV Agusta paga ben 9 decimi dalla vetta ma precede Lucas Mahias. Il francese, molto competitivo nelle ultime gare disputate, inizia il round di Losail in sordina rimanendo in settima posizione e perdendo terreno nel finale della seconda sessione.

Ancora Francia in ottava posizione: Corentin Perolari, autore della Superpole in Argentina, è a caccia di un altro buon risultato, ma nel giovedì del Qatar rimane a quasi un secondo dal connazionale e leader della classifica dei tempi. Chiudono la top 10 Kyle Smith, nono, e Peter Sebestyen, decimo.

Prossimo Articolo
Krummenacher si scusa con il team Bardahl dopo le recenti accuse

Articolo precedente

Krummenacher si scusa con il team Bardahl dopo le recenti accuse

Prossimo Articolo

Supersport, Losail: Superpole di Caricasulo davanti a Krummenacher

Supersport, Losail: Superpole di Caricasulo davanti a Krummenacher
Carica commenti