Kevin Coghlan operato per la frattura di 6 vertebre

Kevin Coghlan operato per la frattura di 6 vertebre

Il pilota di Perth è stato vittima di un grave incidente nella IDM Superbike che ha corso a Schleiz

Kevin Coghlan è finito sotto i ferri per ridurre le ferite procurate nel brutto incidente in cui è stato sfortunato protagonista nel fine settimana appena trascorso, in cui il pilota scozzese ha corso nella categoria IDM Superbike sul tracciato di Schleiz.

Coghlan, in seguito alla caduta, è stato immediatamente trasportato in ospedale in elicottero, dopo esser stato stabilizzato e protetto nella zona offesa dall'incidente, ovvero la schiena. Dopo le prime analisi a cui è stato sottoposto, Kevin ha saputo di esersi fratturato sei vertebre e nel corso delle ultime ore è stato operato per ridurre queste ferite. 

Lo scozzese rimarrà in ospedale per 7-10 giorni, poi potrà iniziare il periodo di riabilitazione per poi poter tornare a correre il più presto possibile. Coghlan ha inoltre informato i tifosi sul suo stato di salute con due tweet nel corso delle ultime ore apparsi sul suo profilo ufficiale del noto social network.

L'ultimo dei due - quello più importante - recita così: "Ciao a tutti, mi scuso per la mancanza di notizie delle ultime ore. Purtroppo in Gara 2 della IDM Superbike sono caduto e mi sono fratturato 6 vertebre, operate nelle ultime ore per essere ridotte. Ora sembra che tutto sia ok. Sto aspettando i controlli dei medici". 

A quanto pare l'incidente di Coghlan potrebbe essere dovuto a un serio problema ai freni accusato dalla sua moto e dunque Kevin non ha potuto frenare a sufficienza in una curva del primo settore al secondo giro di Gara 2. Il risultato dell'incidente è stato molto più grave del previsto proprio per l'alta velocit dell'impatto a cui è stato sottoposto il corpo dello scozzese. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Kev Coghlan
Articolo di tipo Ultime notizie