Magny-Cours, Libere 1: Sofuoglu e Krummenacher fanno il vuoto

Grande avvio del team Puccetti Racing, che piazza Sofuoglu e Krummenacher nelle prime due posizioni. Cluzel e Tuuli sono i primi inseguitori, ma hanno pagato un divario molto pesante dai due rider del team italiano.

Strepitoso avvio di fine settimana per il team Puccetti Kawasaki Racing. La scuderia italiana ha centrato un 1-2 eccellente nel primo turno di prove libere della World Supersport, infliggendo distacchi molto pesanti a tutto il resto dei partecipanti.

Kenan Sofuogli è stato autore del miglior tempo assoluto, fermando il cronometro in 1'41"673. Il compagno di squadra Randy Krummenacher è secondo, a quattro decimi dal campione del mondo in carica della categoria.

Jules Cluzel e Niki Tuuli inseguono le due Kawasaki ZX-6R, ma da lontano. L'alfiere della MV Agusta si trova a oltre otto decimi, mentre il rookie finlandese della Yamaha è alle spalle del francese, staccato di quasi un secondo dalla vetta.

Da segnalare l'ottimo tempo di Alessandro Zaccone, primo degli italiani, in sella alla terza Kawasaki del team Puccetti davanti alla moto gemella di Christian Gamarino. I due sono divisi da appena 3 centesimi. Delude invece Patrick Jacobsen. L'americano della Honda è settimo, ma a oltre 1"1 da Sofuoglu.

Illia Mikhalchik ha portato la sua "verdona" in ottava posizione, davanti a quella dell'altro giovane promettente tra le fila azzurre: Axel Bassani. Chiude la Top 10 Gino Rea con la seconda MV Agusta in classifica, mentre la terza, quella di Alex Baldolini, è in 11esima posizione.

Federico Caricasulo non è riuscito ad andare oltre il 12esimo posto, davanti ad Ayrton Badovini per un soffio. La sessione è stata sospesa per diversi minuti per permettere ai commissari di pista di sistemare la Curva 5.

Supersport - Magny-Cours - Libere 1

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Evento Magny-Cours
Circuito Circuit de Nevers Magny-Cours
Articolo di tipo Prove libere