Losail, Libere 1-2: Sofuoglu è tornato, ma Mahias non si spaventa

condivisioni
commenti
Losail, Libere 1-2: Sofuoglu è tornato, ma Mahias non si spaventa
Di:
2 nov 2017, 18:06

Kenan è sceso in pista nelle prime due sessioni del weekend (dovrà essere rivisto domattina), chiudendo settimo. Il leader del Mondiale però è stato il più veloce con la sua Yamaha, staccando di oltre quattro decimi Cluzel.

Kenan Sofuoglu è tornato, ma la cosa non sembra aver creato particolari preoccupazioni a Lucas Mahias. Il leader della classifica iridata, che si è presentato all'ultimo appuntamento stagionale in Qatar con un margine di ben 20 sul turco della Kawasaki, è stato infatti il più veloce nella prima giornata di prove.

Il francese della Yamaha è riuscito a limare oltre un secondo e mezzo tra il primo ed il secondo turno, chiudendo con un 2'01"316 che gli ha permesso di staccate di oltre quattro decimi il diretto inseguitore, che è Jules Cluzel con la Honda della CIA Landlord Insurance.

Alle spalle del battistrada però la battaglia è davvero serrata perché in terza ed in quarta posizione troviamo due piloti che hanno staccato lo stesso identico crono e sono distanti appena 6 millesimi da Cluzel: si tratta di Luke Stapleford con la Triumph e di Federico Caricasulo, fresco della bella vittoria di Jerez con la sua Yamaha.

A completare la top 5 c'è Kyle Smith, autore del miglior tempo nella FP1, che però non è riuscito a migliorare tanto quanto gli altri nel secondo turno. Seguono poi le tre Kawasaki del Puccetti Racing, con Anthony West davanti a Kenan Sofuoglu e Michael Canducci.

Il pluricampione turco ha chiuso a 647 millesimi dalla vetta, ma è un vero miracolo se si pensa che si è fratturato il bacino in più punti appena un mese fa a Magny-Cours. Kenan ha ottenuto l'ok per tornare sulla ZX-6R, ma viene rivalutato di sessione in sessione, quindi dovrà ripassare davanti alla commissione medica anche prima della FP3 di domani.

A completare la top 10 troviamo poi la Yamaha di Niki Tuuli e la Honda di Christian Gamarino, mentre la MV Agusta di PJ Jacobsen è solamente in 11esima piazza. Attardati gli altri italiani, con Alex Baldolini accreditato della 15esima posizione e Lorenzo Zanetti della 17esima.

La seconda sessione è stata anche animata da alcune cadute, che hanno avuto per protagonisti Bergman, Calero ed Epis, ma fortunatamente se la sono cavata tutti senza particolari conseguenze.

Supersport - Losail - Cumulativa FP1-FP2

Prossimo Articolo
Pazzo Sofuoglu: va a Losail nonostante le fratture per vincere il titolo!

Articolo precedente

Pazzo Sofuoglu: va a Losail nonostante le fratture per vincere il titolo!

Prossimo Articolo

Mahias andrà all'assalto del titolo dalla pole a Losail, Sofuoglu è quarto

Mahias andrà all'assalto del titolo dalla pole a Losail, Sofuoglu è quarto
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , Jules Cluzel , Lucas Mahias , Luke Stapleford
Autore Matteo Nugnes