Kenan Sofuoglu si impone a Donington

condivisioni
commenti
Kenan Sofuoglu si impone a Donington
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
29 mag 2016, 14:24

Il turco della Kawasaki coglie il successo scappando subito nei primi giri e resistendo nel finale ad una strepitosa rimonta di Jacobsen. Terzo gradino del podio per Randy Krummenacher, mentre Baldolini è il primo degli italiani.

Kenan Sofuoglu detta la propria legge anche a Donington. Il turco della Kawasaki ha sfruttato al meglio la partenza dalla pole position ed ha conquistato una vittoria mai messa in discussione regolando JacobsenRandy Krummenacher.

Sofuoglu ha sofferto la pressione dell’americano solamente nel corso del primo giro, per poi iniziare ad inanellare giri veloci ed accumulare un vantaggio di oltre due secondi.

La lotta per la prima posizione non è mai stata in discussione nonostante un tentativo di rimonta di Jacobsen nei giri finali mentre entusiasmante  almeno sino a metà gara, è stata la battaglia tra lo stesso Jacobsen e Krummenacher per il secondo gradino del podio.

Lo svizzero è stato autore di una rimonta furiosa dalla quinta posizione sullo schieramento ed ha avuto la meglio di Baldolini prima e Stapleford poi, per gettarsi all’inseguimento di Jacobsen.

La Kawasaki di Krummenacher, tuttavia, ha patito la differente velocità di punta rispetto alla Honda dell’americano e, soprattutto, la differente scelta di gomme dell’americano. Jacobsen ha infatti imposto un ritmo inavvicinabile per lo svizzero ed ha tentato l’attacco nel finale a Sofuoglu senza, tuttavia, riuscire ad impensierire il turco.

Ottima la rimonta di Gino Rea, giunto al quarto posto dopo aver rimontato dalla settima posizione, mentre alle spalle del britannico hanno concluso i connazionali Luke Stapleford, deluso da una quinta posizione che non rispecchia le aspettative inziali, e Kyle Smith.

Non conferma la quarta posizione di partenza Alex Baldolini, giunto settimo al termine, ed abile a precedere Jules Cluzel, Ayrton Badovini, in crisi con gli pneumatici nel finale, e Lorenzo Zanetti, mentre Caricasulo, undicesimo, ha preceduto sul traguardo per appena quattro decimi Alessandro Zaccone.

Prossimo articolo Supersport

Su questo articolo

Serie Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu, Patrick Jacobsen, Randy Krummenacher
Team Puccetti Racing
Autore Marco Di Marco
Tipo di articolo Gara