Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
22 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
31 giorni

Donington, Libere: Jacobsen fa la voce grossa, gli italiani non brillano

condivisioni
commenti
Donington, Libere: Jacobsen fa la voce grossa, gli italiani non brillano
Di:
26 mag 2017, 18:36

Spettacolare duello a colpi di cronometro tra lo statunitense e Sofuoglu. Sorpresa Rea, il leader Mahias pronto a giocarsi la prima fila in qualifica. Gamarino è il migliore dei nostri, ottavo, solo dodicesimo Caricasulo.

Se l’obiettivo di Donington era mettere pressione al leader di classifica Lucas Mahias, i suoi più accreditati inseguitori, PJ Jacobsen e Kenan Sofuoglu, hanno svolto il compito alla perfezione. Il pilota turco è stato il più veloce nella prima sessione, lo statunitense nella seconda, prestazione quest’ultima che gli è valso il miglior tempo di giornata.

Di fronte a questa offensiva il francese della Yamaha ha mantenuto comunque i nervi saldi, concludendo in quarta posizione assoluta, con un distacco importante ma non preoccupante, quasi mezzo secondo da Jacobsen, che lo mette comunque in condizione di potersi giocare la prima fila, Gino Rea, sorpresa della giornata permettendo.

Non ha brillato il secondo in campionato, il sudafricano Sheridan Morais, autore solo della nona prestazione, pochi centesimi dietro a Christian Gamarino, che è stato l’unico italiano ad accedere direttamente alla Superpole 2. Quella odierna, infatti, è stata una giornata avara di soddisfazioni per i colori azzurri, che si sono ritagliati un ruolo da non… protagonisti.

Qualche segnale di ripresa dopo una FP1 non esaltante a causa di un problema tecnico, lo ha messo in mostra Federico Caricasulo, risalito dalla 25esima alla 12esima posizione grazie ad una prestazione convincente nel pomeriggio.Non sufficiente a permettergli di entrare in FP2 ma che gli ha lasciato la consapevolezza di potersi andare a prendere uno dei due posti in palio nella FP1, se riuscirà a recuperare il tempo perduto nella ricerca del giusto set up della sua Yamaha.

Il resto degli italiani è molto, molto lontano. Roberto Rolfo guida un terzetto comprendente Alex Baldolini e Alessandro Zaccone, in fila dal 19esimo al 21esimo posto; Michael Canducci è addirittura 29esimo, Jacopo Cretaro 31esimo.

Se non cambia qualcosa, domenica c’è il serio rischio di raccogliere davvero poco.

Supersport - Donington - Cumulativa FP1-FP2

Prossimo Articolo
Sofuoglu si conferma imbattibile a Imola: vince davanti a Mahias

Articolo precedente

Sofuoglu si conferma imbattibile a Imola: vince davanti a Mahias

Prossimo Articolo

Donington, Superpole: Sofuoglu a segno, Mahias lo bracca da vicino

Donington, Superpole: Sofuoglu a segno, Mahias lo bracca da vicino
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Supersport
Piloti Kenan Sofuoglu , Patrick Jacobsen
Team MV Agusta
Autore Marcello Pollini