Aragon, Libere 1: Jules Cluzel mette in fila le Kawasaki

Il francese della MV Agusta è stato l'unico a scendere sotto all'1'56" ed ha preceduto Krummenacher e Sofuoglu. Zanetti è il migliore degli italiani in sesta posizione. Bandiera rossa per l'incidente di Ryde e Scott.

Un bel testa a testa tra Jules Cluzel e Kenan Sofuoglu ha aperto il round di Motorland Aragon per quanto riguarda la classe Supersport. Una battaglia che ha visto uscire vincente il francese della MV Agusta, che è stato anche l'unico ad infrangere il muro dell'1'56" con l'1'55"900 messo a referto con la sua F3 675.

La beffa per il campione del mondo della Kawasaki è che invece a tempo scaduto si è infilata davanti a lui anche la ZX-6R gemella del compagno di squadra Randy Krummenacher, che ha chiuso distanziato di 130 millesimi dal battistrada, precedendo di 65 Sofuoglu.

Quarto tempo per la migliore delle Honda, che è stata quella dello statunitense PJ Jacobsen, che però si ritrova a quasi mezzo secondo e precede un terzetto di MV Agusta composto da Nico Terol, Lorenzo Zanetti e Gino Rea.

Tutto sommato positiva anche la prova di Federico Caricasulo, ottavo a circa otto decimi con la sua Honda, me nella top ten c'è spazio anche per la MV Agusta di Alex Baldolini, che occupa la decima posizione. Subito fuori invece Alessandro Zaccone, con il trio di cui fanno parte Axel Bassani, Roberto Rolfo e Davide Stirpe tra la 13esima e la 15esima piazza.

Rispetto alle prime uscite è parso più in difficoltà Christian Gamarino, che non è riuscito a fare meglio del 19esimo tempo, mentre l'ultimo dei nostri è Christopher Gobbi, accreditato della 24esima prestazione.

Diverse le cadute che hanno animato la sessione, ma in particolare ha preoccupato quella che ha avuto per protagonisti Kyle Ryde e Glenn Scott, che ha costretto la direzione gara ad esporre la bandiera rossa per i soccorsi: entrambi sono stati portati al centro medico per accertamenti.

Pos  Pilota   Moto
 Tempo   Distacco 
Jules Cluzel MV Agusta 1'55.900  
R.Krummenacher Kawasaki 1'56.030 0.130
Kenan Sofuoğlu Kawasaki 1'56.095 0.195
PJ Jacobsen Honda 1'56.364 0.464
Nicolas Terol MV Agusta 1'56.400 0.500
Lorenzo Zanetti MV Agusta 1'56.485 0.585
Gino Rea MV Agusta 1'56.569 0.669
Federico Caricasulo Honda 1'56.715 0.815
Ilya Mikhalchik Kawasaki 1'56.856 0.956
10  Alex Baldolini MV Agusta 1'56.990 1.090
11  Alessandro Zaccone Kawasaki 1'56.996 1.096
12  M.Zulfahmi Kawasaki 1'57.174 1.274
13  Axel Bassani Kawasaki 1'57.343 1.443
14  Roberto Rolfo MV Agusta 1'57.512 1.612
15  Davide Stirpe Honda 1'57.824 1.924
16  Kyle David Smith Honda 1'57.971 2.071
17  Kyle Ryde Yamaha 1'58.445 2.545
18  Kevin Wahr Honda 1'58.489 2.589
19  Christian Gamarino Kawasaki 1'58.577 2.677
20  Nacho Calero Kawasaki 1'59.007 3.107
21  Ondrej Ježek Kawasaki 1'59.498 3.598
22  Stefan Hill Honda 1'59.866 3.966
23  Cedric Tangre Suzuki 1'59.941 4.041
24  C.Gobbi Yamaha 2'00.007 4.107
25  Alexey Ivanov Yamaha 2'00.145 4.245
26  Hikari Okubo Honda 2'00.174 4.274
27  Loris Cresson Kawasaki 2'00.294 4.394
28  Glenn Scott Honda 2'00.370 4.470
29  Aiden Wagner MV Agusta 2'02.679 6.779
30  Hiromichi Kunikawa Kawasaki 2'02.912 7.012
31  Lachlan Epis Kawasaki 2'03.035 7.135
32  Braeden Ortt Honda 2'03.385 7.485
33
Janos Chrobak MV Agusta 2'04.701 8.801
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Supersport
Piloti Jules Cluzel
Team MV Agusta
Articolo di tipo Prove libere