BMW ha valutato l'ingresso nel Super GT con una vettura DTM

La Casa tedesca ha sondato il terreno con il Team Studie per partecipare nella GT500 quest'anno ma ha poi abbandonato il progetto per le minime differenze di regolamento.

BMW ha valutato l'ingresso nel Super GT con una vettura DTM

Il DTM ed il SUPER GT hanno redatto un regolamento comune due anni fa da applicare per i campionati del 2019 e del 2020.

Uno degli obiettivi principali alla base dell'unificazione delle regole è stato quello di aumentare la partecipazione dei produttori, aumentando la possibilità per le Case impegnate nel DTM di competere nel SUPER GT e viceversa.

La BMW aveva già annunciato la possibilità di utilizzare le sue M4 DTM nel SUPER GT, ma solo se fosse stata in grado di ridimensionare il suo impegno nel DTM mantenendo lo stesso numero di vetture.

Ora è emerso che la Casa di Monaco sta considerando la possibilità di entrare in GT500 con il Team Studie per un ingresso già nel 2020.

Tuttavia, questi colloqui non hanno portato a nulla di concreto ed il Team Studie ha così deciso di partecipare con una BMW M6 GT3 nella classe GT300, nella quale aveva già corso con la stessa vettura fino al 2017 prima di passare alla serie Blancpain GT Asia per le stagioni 2018 e 2019.

Yasuaki Suzuki, proprietario del Team Studie ha dichiarato a Motorsport.com; “Stavamo parlando dietro le quinte per entrare nella categoria GT500. Tuttavia, intorno all'estate dello scorso anno, BMW ha comunicato al team che non avrebbe preso parte alla GT500 nella stagione 2020”.

“Quando stavamo pensando a cosa fare a quelo punto abbiamo deciso di entrare nella GT300 con la M6 GT3 e nella Super Taikyu con la M4 GT4”.

Dopo l’annuncio dell’abbandono del DTM da parte di Audi alla fine di questa stagione, la BMW è rimasta l’unica Casa ufficiale presente nella categoria. Suzuki, però, crede che sarà difficile inserire una vettura della serie tedesca nel SUPER GT a causa delle piccole differenze ancora presenti tra i regolamenti Class One.

“La BMW in Giappone voleva fare la GT500, stranamente. Anche se i regolamenti sono stati unificati, l'interpretazione del regolamento è leggermente diversa in Giappone e in Germania. Credo sia difficile per la BMW partecipare alla GT500 se non c'è un allineamento completo di regolamenti col DTM”.

“Penso che dobbiamo andare avanti con la possibilità che le vetture del SUPER GT possano correre nel DTM. E’ una situazione difficile da bilanciare”.

“Al momento la possibilità di un ingresso nella GT500 è ridotta, ma non sappiamo ancora cosa potrà accadere nel 2021 o nel 2022”.

condivisioni
commenti
Nissan: Volpe sostituisce Carcamo a capo della sezione motorsport
Articolo precedente

Nissan: Volpe sostituisce Carcamo a capo della sezione motorsport

Carica commenti