Andrea Caldarelli riapre i giochi per il Super GT 2016

Grazie al terzo posto conquistato in Thailandia in coppia con Oshima, il pilota della Lexus si è portato al secondo in campionato, distanziato di sole 10 lunghezze dai battistrada.

Con un fine settimana in rimonta Andrea Caldarelli riapre i giochi per il Campionato Super GT 2016. Il pescarese, sempre fedele al Lexus Team Le Mans Wako’s ha infatti conquistato il terzo posto al termine del sesto appuntamento della stagione andato in scena a Buriram, circuito Thailandese che ha regalato anche il primo podio dell’anno a Caldarelli.

Qualificatisi in terza fila, Andrea ed il compagno di squadra Kazuya Oshima hanno portato la loro Lexus 4CR RC F fino al terzo posto, vantando ora ben 46 punti in classifica ed essendo proiettati al secondo posto, dieci sole lunghezze alle spalle dei leader.

"Siamo arrivati in Thailandia fiduciosi del fatto che avremmo potuto fare bene, ma grazie anche ad un pizzico di fortuna, una stagione che ci ha sempre visti sfortunati ha ora svoltato a nostro favore. Certo la strada č in salita perché a Motegi, per l’ultimo appuntamento dell’anno, dovremmo ancora inseguire, ma siamo riusciti a conquistare il primo podio che č un dato molto positivo" ha detto Andrea Caldarelli.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Super GT
Evento Buriram
Circuito Chang International Circuit
Piloti Kazuya Oshima , Andrea Caldarelli
Articolo di tipo Ultime notizie