Ryan Villopoto inarrestabile anche a St. Louis

Il pilota della Kawasaki centra la quinta vittoria stagionale ed allunga su Dungey

Ryan Villopoto inarrestabile anche a St. Louis
Con Chad Reed tolto di mezzo da un infortunio fino al termine della stagione, Ryan Villopoto sembra veramente non avere più avversari nella corsa al titolo dell'AMA Supercross. Il campione in carica ha ottenuto a St. Louis la sua quinta affermazione stagionale (su nove gare disputate!), incrementando il suo margine in classifica su tutto il resto del gruppo. Dopo una partenza piuttosto prudente, il portacolori della Kawasaki si è portato al comando alla conclusione del secondo giro, scavalcando la Yamaha di Davi Millsaps che aveva comandato le operazione fino a quel momento. Da quel momento in avanti Villopoto non ha più avuto rivali, riuscendo a prendere il largo e poi gestendo la sua leadership fino alla bandiera a scacchi. Anche perchè dietro di lui Millsaps ha favorito la sua fuga, opponendo una discreta resistenza agli attacchi di Ryan Dungey e Justin Brayton, riuscendo a tenerseli dietro fino al sesto giro. Quando poi sono riusciti a scavalcarlo ormai il leader del campionato si era riuscito a costruire un margine di sicurezza, anche se con il secondo posto il portacolori della KMT è riuscito a limitare i danni nella classifica di campionato, nella quale ora insegue con 13 lunghezze da recuperare. Tornando a Millsaps, quest'ultimo purtroppo ha patito un calo di ritmo importante nella seconda parte di gara e nel finale si è dovuto arrendere anche al ritorno di Kevin Windham e James Stewart. In particolare va sottolineata la prova di "Bubba" che, dopo una caduta al primo giro che lo aveva fatto scivolare in coda al gruppo, ha saputo risalire la china fino alla top five. Per quanto riguarda invece la gara della Classe Lites Costa Est, bisogna rilevare la terza affermazione consecutiva di Justin Barcia. Il portacolori della Honda ha avuto la meglio su Ken Roczen, incrementando a 18 lunghezze il suo vantaggio in classifica nei confronti del rivale della KTM.

AMA Supercross - St. Louis - Classifica finale

AMA Supercross - Classifica campionato

condivisioni
commenti
Ryan Dungey ritrova la vittoria ad Atlanta

Articolo precedente

Ryan Dungey ritrova la vittoria ad Atlanta

Prossimo Articolo

Il fango di Daytona esalta "Bubba" Stewart

Il fango di Daytona esalta "Bubba" Stewart
Carica commenti