Jason Anderson ha provato la Lamborghini Huracan GT3 Evo

condivisioni
commenti
Di:
08 mar 2019, 14:20

In attesa di ristabilirsi dall'infortunio, il campione in carica dell'AMA Supercross si è regalato un test in Italia al volante del bolide che ha vinto la classe GTD alla 24 Ore di Daytona di quest'anno.

In attesa di ristabilirsi completamente dall’infortunio al braccio sinistro e ad una costola che non gli hanno permesso di difendere il titolo AMA Supercross 2018, Jason Anderson è venuto in Italia per un test sulla Lamborghini GT3 EVO, la medesima che ha vinto un mese fa la mitica 24 Ore di Daytona nella classe GTD.

Sul Cremona Circuit il ventiseienne ufficiale Husqvarna America si è calato nell’abitacolo della vettura di Casa Lamborghini e nonostante il tutore che ancora porta al braccio sinistro infortunato, ha effettuato 12 giri senza riscontrare particolari problemi.

Non si hanno ovviamente riferimenti cronometrici perchè non era questo il vero motivo del test. A fine giornata però, vista la soddisfazione di Anderson, si è parlato di altri eventuali test compatibili con i suoi impegni nel motocross USA.

Presente in pista anche il modello Urus ST-X, prototipo SUV della Casa di Sant’Agata Bolognese, presentato lo scorso novembre. Questo modello, che ha una potenza di 650 cavalli, ha destato molto interesse  Anderson ha chiesto parecchie informazioni su questo nuovo progetto Made in Italy.

Jason Anderson, Lamborghini GT3 Evo

Jason Anderson, Lamborghini GT3 Evo

Photo by: Adriano Dondi

Prossimo Articolo
Torino capitale del Supercross per una notte

Articolo precedente

Torino capitale del Supercross per una notte

Carica commenti

Su questo articolo

Serie GT , Supercross
Location Cremona Circuit
Piloti Jason Anderson
Autore Adriano Dondi
Be first to get
breaking news