Villopoto chiude la stagione in bellezza a Las Vegas

Decimo centro per il campione in carica, mentre nella 250 SX sono campioni Hahn (Est) e Roczen (Ovest)

Villopoto chiude la stagione in bellezza a Las Vegas
Aveva già festeggiato il titolo una settimana fa a Salt Lake City, ma Ryan Villopoto ha voluto chiudere la stagione dell'AMA Supercross a modo suo, vincendo anche l'ultima tappa stagionale al Sam Boyd Stadium di Las Vegas e portando così in doppia cifra il conteggio delle sue affermazioni nel 2013. Un successo arrivato in maniera anche fin troppo facile per il pluricampione della Kawasaki, che ha concesso a Jake Weimer di comandare giusto per lo spazio di poche curve, prima di scavalcarlo ancora nel corso del primo giro ed involarsi solitario verso la vittoria. Dietro di lui però si sono dati da fare Ryan Dungey e Davi Millsaps, che si contendevano ancora la palma di vice-campione. A fare la prima mossa è stato il portacolori della KTM, che nel corso del quinto passaggio si è portato in seconda posizione. Quando quest'ultimo sembrava in grado di recuperare i 3 punti che lo dividevano in classifica dall'avversario, ecco però che è arrivato il colpo di reni di Millsaps, che proprio nel finale è andato a strappare il gradino più basso del podio a Weimer, mantenendo quindi una lunghezze di margine nei confronti di Dungey, che si è dovuto arrendere a chiudere il campionato al terzo posto. Grande spettacolo invece nelle due gare della classe 250 SX, che hanno incoronato Wil Hahn e Ken Roczen rispettivamente campioni della Costa Est e della Costa Ovest. Il primo ha trovato il suo principale alleato in Tyler Bowers, che con la sua Kawasaki ha sfoderato una grande prova, andando a conquistare la sua prima vittoria in carriera. In questo modo ha infatti sbarrato la strada a Marvin Musquin e alla sua KTM, cui non è bastato il secondo posto, proprio davanti ad Hahn, per colmare il gap di cinque punti che lo separava dal pilota della Honda, che quindi si è laureato campione con tre lunghezze di margine. I protagonisti della Costa Ovest però hanno regalato ancora più emozioni, con il titolo che è stato in ballo praticamente fino a pochissime curve dal termine: Eli Tomac ha fatto tutto ciò che era in suo potere per provare a strapparlo a Roczen, risalendo con la sua Honda dalla sesta fino alla prima posizione nell'arco di 11 tornate. A questo punto i numeri erano dalla sua parte, perchè il rivale della KTM occupava solamente la terza posizione, alle spalle della Kawasaki di Martin Davalos. Il tedesco però ha avuto la forza di piazzare un ultimo colpo di reni, trovando il sorpasso proprio nel corso del 14esimo dei 15 giri in programma. Una manovra che gli ha consentito di mantenere un vantaggio di due punti su Tomac e di festeggiare quindi la vittoria del campionato.

AMA Supercross - Las Vegas - Gara

AMA Supercross - Classifica campionato

condivisioni
commenti
Ryan Villopoto campione per il terzo anno di fila!

Articolo precedente

Ryan Villopoto campione per il terzo anno di fila!

Prossimo Articolo

Pirelli "motorcycle tire" sponsor dell'AMA Supercross

Pirelli "motorcycle tire" sponsor dell'AMA Supercross
Carica commenti