Secondo sigillo per Ken Roczen ad Atlanta

Il rookie della KTM beffa Villopoto nel finale, ma in testa al campionato rest il pilota della Kawasaki

Secondo sigillo per Ken Roczen ad Atlanta
Sono stati quasi 70.000 gli spettatori che hanno assiepato gli spalti del Georgia Dome di Atlanta per l'ottava tappa dell'AMA Supercross 2014, assistendo alla seconda vittoria stagionale del tedesco Ken Roczen, che è stato bravo a non commettere la minima sbavatura e ad approfittare degli errori della concorrenza. A prendere il comando delle operazioni nelle prime fasi della corsa è stato Mike Alessi, seguito da James Stewart, Ryan Villopoto ed il tedesco della KTM. La leadership del pilota della Suzuki comunque è durata davvero poche curve, fino a quando Stewart, reduce da due vittorie consecutive, lo ha scavalcato. Anche il regno di "Bubba" però è stato piuttosto breve, perchè nel corso del quarto giro è finito ruote all'aria, risalendo in sella alla sua Suzuki quando ormai era stato sfilato da tutto il gruppo. Al comando si è quindi riportato Alessi, ma una tornata più tardi è arrivato il sorpasso di Villopoto, poco dopo imitato anche da Roczen e da Ryan Dungey, che quindi hanno portato le loro KTM in seconda e terza posizione. Il pluricampione e la sua Kawasaki a questo punto sembravano lanciatissimi verso un'ennesima vittoria, ma al 14esimo giro Villopoto ha commesso un errore al triplo jump, perdendo ritmo e permettendo a Roczen di saltargli davanti, precedendolo poi sotto alla bandiera a scacchi. Per lui si tratta di una vittoria che vale anche il secondo posto in campionato, distanziato di 9 lunghezze da Villopoto. Dopo aver rimontato fino all'11esimo posto, Stewart si è invece mantenuto terzo in classifica, ma con ben 26 punti da recuperare. Per quanto riguarda la Classe 250 SX Costa Est, bisogna registrare la prima vittoria di Martin Davalos, che con la sua Kawasaki ha preceduto l'altra "verdona" del leader del campionato Adam Cianciarulo: ora i due sono separati da appena 2 punti.

AMA Supercross - Atlanta - Gara

AMA Supercross - Classifica campionato

condivisioni
commenti
Secondo centro di fila per Stewart ad Arlington

Articolo precedente

Secondo centro di fila per Stewart ad Arlington

Prossimo Articolo

Ryan Dungey diventa il quinto vincitore del 2014

Ryan Dungey diventa il quinto vincitore del 2014
Carica commenti