Ryan Villopoto campione per il terzo anno di fila!

Con il nono sigillo stagionale il pilota della Kawasaki entra nella storia e chiude i giochi in anticipo

Ryan Villopoto campione per il terzo anno di fila!
Ryan Villopoto si è confermato il re dell'AMA Supercross per il terzo anno di fila. Arrivato a Salt Lake City per la penultima gara stagionale con 25 punti di vantaggio sul diretto inseguitore Davi Millsaps, il portacolori della Kawasaki non ha voluto fare calcoli ed è andato a prendersi la nona affermazione del 2013, chiudendo i giochi con un weekend d'anticipo. All'apertura del cancelletto di partenza il più lesto è stato Ryan Dungey, ma la leadership del pilota della KTM è durata appena lo spazio di poche curve prima che Villopoto riuscisse a scavalcarlo e portarsi al comando, chiudendo subito il primo giro con un vantaggio di poco meno di 2". Il pilota della "Verdona" però non aveva fatto i conti con Millsaps, che nel corso del seconda tornata ha a sua volta superato Dungey e si è gettato all'inseguimento del battistrada. Il ricongiungimento è arrivato intorno alla metà della corsa, con il portacolori della Suzuki che si è trascinato dietro anche Dungey, dando vita ad un terzetto che viaggiava tutto racchiuso nello spazio di meno di un secondo. Nel finale Millsaps ha avuto anche un'opportunità per tentare il sorpasso che gli avrebbe consentito di tenere ancora aperto anche il campionato, ma poi Villopoto è stato più smaliziato di lui nelle fasi di doppiaggio ed è andato a prendersi meritatamente la vittoria e titolo, oltre all'ingresso nell'olimpo della specialità: Ryan, infatti, è solamente il quinto pilota capace di mettere insieme tre titoli dopo Bob Hannah, Jeff Stanton, Jeremy McGrath e Ricky Carmichael. Senza contare che solo tre di questi erano riusciti a metterne insieme tre consecutivi. "Mi sembra un qualcosa di irreale. E' stata una gara pazzesca perchè il tracciato era molto tecnico. Ogni piccolo errore si poteva pagare a caro prezzo. L'inizio del campionato non è stato facile per me e per tutto il mio team, ma abbiamo reagito come una vera squadra e questa quindi è la vittoria di tutto il gruppo" ha detto Villopoto. Nel weekend però si è disputata anche la gara riservata ai piloti della Costa Ovest della classe 250 SX e non si può di certo dire che questa non abbia riservato sorprese. Basta pensare che il leader della classifica Ken Roczen non è riuscito a strappare un pass per la finale, ma che il suo rivale Eli Tomac non è riuscito ad approfittarne fino in fondo. Ad imporsi è stato infatti Jason Anderson, comandando ogni singolo giro della finale con la sua Suzuki, mentre il portacolori della Honda non è riuscito a fare meglio del sesto posto, dopo essere precipitato anche al nono nell'arco della corsa. Tuttavia, è riuscito almeno a limare a soli 5 punti il gap nei confronti del rivale della KTM. La partita, dunque, si deciderà solamente nel gran finale di Las Vegas.

AMA Supercross - Salt Lake City - Gara

AMA Supercross - Classifica campionato

condivisioni
commenti
Secondo centro per Justin Barcia a Seattle

Articolo precedente

Secondo centro per Justin Barcia a Seattle

Prossimo Articolo

Villopoto chiude la stagione in bellezza a Las Vegas

Villopoto chiude la stagione in bellezza a Las Vegas
Carica commenti