Al Mugello si assegnerà il titolo piloti 2015

In lizza per il titolo ben cinque piloti, ma Alberto Bassi può vantare 24 punti di vantaggio su Torelli-Volpato

Il Mugello ospiterà in questo fine settimana l'ultima tappa della Seat Ibiza Cup, doppia manche di gara che designerà il nuovo campione del monomarca. La lotta per il vertice è ancora aperta e per il titolo rimangono in lizza ben cinque piloti.

La classifica vede al comando Alberto Bassi che con 122 punti ne conta 24 di vantaggio. Il milanese sicuramente è il favorito per la vittoria finale ma dovrà vedersela con la coppia rivelazione della stagione, Torelli-Volpato, i quali, autori di un rush finale ad alti livelli, hanno scavalcato Carlotta Fedeli di 2 punti: 98 per l'equipaggio formato dai due Gabriele e 96 per la romana.

A proposito della "ragazzina terribile", per lei ben 3 battute a vuoto nelle ultime 4 gare che l'hanno fatta scivolare dalla vetta solitaria della graduatoria al terzo posto. Ma non le manca certo la grinta per ritornare davanti a tutti. 3 punti sotto, 93, ed ecco l'inossidabile Roberto Ferri. Per il Campione uscente ancora la possibilità di bissare il titolo 2014 anche se l'impresa si prospetta ardua.

Ormai tagliato fuori dalla lotta per il titolo ma con il potenziale per essere almeno secondo in campionato, Alberto Vescovi. Con 75 punti ed il quinto posto, ha la matematica che gli nega di avere ancora ambizioni assolute ma è sicuramente uno che darà spettacolo sino alla fine. Seguono poi altri 3 piloti che possono dire la loro per il risultato singolo: Alberto Rodio e Peter Wyhinny che hanno vinto rispettivamente a Vallelunga ed a Pergusa, e William Selmo, che non è ancora riuscito a concretizzare il potenziale dimostrato ma che è intenzionato a "dire la sua" sino all'ultimo metro.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Seat Ibiza Cup
Piloti Roberto Ferri , Alberto Bassi , Carlotta Fedeli
Articolo di tipo Preview