GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
81 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
103 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
WRC
22 gen
-
26 gen
Evento concluso
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
17 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
32 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
46 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
18 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
26 giorni

TT 2019, Sidecar: Ben e Tom Birchall suonano la nona in Gara 1

condivisioni
commenti
TT 2019, Sidecar: Ben e Tom Birchall suonano la nona in Gara 1
Di:
3 giu 2019, 17:50

I fratelli di Mansfield dominano la prima gara dei Sidecar, conquistando il loro nono successo all'Isola di Man con il nuovo record di durata.

Contro Ben e Tom Birchall non c'è partita. Nella prima gara dei Sidecar, la coppia di fratelli ha messo a segno il suo nono sigillo al Tourist Trophy, il sesto consecutivo, che ha fatto di Tom il passeggero più vincente nella storia del TT.

Una vittoria d'autorità, arrivata stabilendo il nuovo record di durata della gara con un tempo totale di 57'24"005 (percorsi a una media di 118.317 mph).

Ma che la coppia Holden/Cain avesse ben poche chance di successo contro i Birchall lo si era già capito nelle prove cronometrate di domenica, in cui il duo della Barnes Racing si era tenuto dietro i fratelli del Nottinghamshire giusto per un soffio.

Subito davanti a tutti, Ben e Tom Birchall hanno iniziato a imporre il loro ritmo forsennato, arrivando a Glen Helen, nel giro di apertura, con un vantaggio di 4"1 su Holden e Cain; mentre la coppia composta da Pete Founds/Jevan Walmlsey si portava in terza posizione.

Inanellando settori viola dopo settori viola, i fratelli britannici hanno chiuso il loro primo giro in 19'13"929 alla media di 117.71 mph, con quasi 15" di margine sulla coppia John Holden/Lee Cain (19'28"833 a 116.21 mph). Un gap destinato ad ampliarsi nel corso del secondo giro (chiuso in 19'00"177 a 119.13 mph, contro i 19'20"831 a 117.01 mph di Holden e Cain) e del terzo, che ha visto Ben e Tom tagliare il traguardo con un margine di 48"116 sui secondi classificati John Holden e Lee Cain. A completare il podio l'equipaggio Alan Founds/Jake Lowther, che ha chiuso davanti a Peter Founds/Jevan Walmsley e ai sorprendenti newcomer Ryan Crowe e Callum Crowe.

Prossimo Articolo
TT 2019, tragedia in SBK: è morto Daley Mathison

Articolo precedente

TT 2019, tragedia in SBK: è morto Daley Mathison

Prossimo Articolo

TT 2019, Supersport: prima vittoria per Johnston in una gara di soli due giri

TT 2019, Supersport: prima vittoria per Johnston in una gara di soli due giri
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Road racing
Evento Isola di Man TT
Sotto-evento Sidecar TT, gara 1
Piloti Ben Birchall , Tom Birchall
Autore Daniela Piazza