Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

TT 2018: John McGuinness rischia di non correre al Mountain

condivisioni
commenti
TT 2018: John McGuinness rischia di non correre al Mountain
Di:
12 apr 2018, 15:07

Un twitt del rider mette in dubbio la sua presenza al Tourist Torphy e alla North West 200 a causa di improvvise complicazioni sorte alla gamba infortunata.

John McGuinness, MD Racing Supersport
John McGuinness, MD Racing Supersport
John McGuinness, Norton
John McGuinness, Norton
John McGuinness parla con Henry Hope-Frost sull'Autosport Stage
John McGuinness parla con Henry Hope-Frost sull'Autosport Stage
John McGuinness, Honda Racing, Honda

Un twitt che ha il sapore di una doccia fredda. "Non so cosa dire... Sfortunatamente ci sono delle complicazioni alla mia gamba, scusatemi se non l'ho detto prima... Stavo cercando di farmene una ragione! Dire che sono distrutto non rende l'idea". Sono le parole di John McGuinness e a questo punto la sua presenza al Tourist Trophhy è seriamente a rischio.

 

La notizia arriva come un fulmine a ciel sereno. McPint si era rotto tibia e perone della gamba destra alla North West 200 del 2017, in seguito a un incidente terribile durante le prove libere della SBK che sarebbe potuto costargli molto di più. La riabilitazione è stata lunga, anche perché si era resa necessaria l'applicazione della gabbia alla gamba, terapia che ha allungato i tempi di recupero del Re della Montagna.

 

 

Il periodo di inattività forzata e il punto interrogativo sulle possibilità di recupero hanno portato alla fine dello storico sodalizio con Honda, divorzio doloroso che non ha abbattuto il 23 volte vincitore del TT. "Non sarà un infortunio a mettere fine alla mia carriera", aveva dichiarato Mcguinness fin da subito e le nuove motivazioni per continuare sono arrivate grazie all'accordo con Norton per correre nella stagione 2018 in classe Superbike sull'argentata S7. Ma soprattuto c'era tanta attesa per vederlo in Supersport con la CBR del team MD Racing come compagno di squadra di Michael Dunlop.

 

 

Il twitt lascia poco spazio alle interpretazioni: North West 200 e Tourist Trophy 2018 rischiano di perdre uno dei protagonisti.

Prossimo Articolo
Bruce Anstey in ospedale, il tumore è tornato

Articolo precedente

Bruce Anstey in ospedale, il tumore è tornato

Prossimo Articolo

Hutchinson al TT sulla moto di Bruce Anstey

Hutchinson al TT sulla moto di Bruce Anstey
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Road racing
Autore Michele Salvatore