TT 2016, Supersport: Michael Dunlop squalificato!

Irregolarità riscontrata nel motore della sua R6 durante i controlli post gara, ma il centauro dell'Ulster non era a conoscenza. Squalificato anche Rob Hodson per cilindrata irregolare. Ecco come cambia la classifica.

TT 2016, Supersport: Michael Dunlop squalificato!

La gara della Superstock era finita da pochissimo quando dalla direzione gara è arrivata una notizia clamorosa che ha stravolto la classifica di Gara 1 di Supersport. Per un’irregolarità riscontrata sulla sua Yamaha R6 nelle verifiche tecniche post gara, Michael Dunlop, finito sul secondo gradino del podio, è stato squalificato. Stesso provvedimento è stato preso nei confronti di Rob Hodson (Suzuki), 14° al traguardo, beccato con un motore dalla cilindrata non conforme.

L’elemento illegale che ha tradito il 12 volte campione al TT è stato un set di punterie rivestite, consentite due anni fa quando il motore è stato costruito. Pare che Dunlop sia stato vittima di una serie di sviste dovute ai passaggi che il 4 cilindri ha fatto prima di arrivare sulla sua moto.

L’unità era stata fornita alla squadra di Dunlop dal Mar-Train Team Racing, compagine che corre nei campionati motociclistici irlandesi, ed era stato fatto ricostruire dall'azienda specializzata Wogan Performance per essere utilizzato come motore di riserva nella stagione in corso.

Evidentemente, durante i lavori di ricostruzione del motore, in fabbrica hanno sostituito tutti gli elementi usurati, ma non hanno toccato le punterie, giudicate ancora in buono stato.

Una volta arrivato nel garage Mar-Train, anche a causa di alcuni avvicendamenti nel reparto tecnico e di scambio di informazioni andato perduto, il nuovo capo meccanico avrebbe dato per scontato che il motore fosse regolare. Queste sono le giustificazioni che sono state tirate fuori dal team. Peccato che  Michael Dunlop ne abbia pagato le conseguenze.

La squalifica fa salire Dean Harrison al second posto e James Hillier al terzo.

Supersport - Classifica Gara 1

condivisioni
commenti
TT 2016, per Ian Hutchinson vittoria e record in Superstock
Articolo precedente

TT 2016, per Ian Hutchinson vittoria e record in Superstock

Prossimo Articolo

La colonna di Polita: "Che delirio tra case, marciapiedi e tombini"

La colonna di Polita: "Che delirio tra case, marciapiedi e tombini"
Carica commenti