TT 2016, gara 2 Supersport: Ian Hutchinson vince ancora

Doppietta nel 2015, doppietta nel 2016, ora sono quattro le vittorie consecutive per "Hutchy" nella categoria delle 600cc. Completano il podio, Michael Dunlop e Dean Harrison.

Terzo successo per Ian Hutchinson (Yamaha R6) al Tourist Trophy 2016. Il centauro di Bingley ha fatto sua anche Gara 2 di Supersport firmando, come nel 2015, la doppietta tra le 600cc. Con questa vittoria, il rider britannico arriva a 14 successi al TT eguagliando nell’Albo d’oro della competizione Mike Haliwood.

Lo chiamano “Bingley Bullet” (il Proiettile di Bingley) non a caso. Come in Superstock e Gara 1 di Supersport Hutchy è partito forte, ma non come fatto lunedì e arriva al rilievo cronometrico di Ramsay con 0.488” di vantaggio su Michael Dunlop. Ma dal punto più a nord del circuito fino alla linea di partenza continua a spingere e a Grandstand i secondi sono diventati almeno 4: primo giro fatto in 17’45” per l’inglese (205 km/h di media), 17’49” per il nord irlandese (media di 204 km/h). Alle loro spalle, a contendersi il gradino più basso del podio, sono Dean Harrison su Kawasaki (17’57” alla media di 202.3 km/h) e Bruce Anstey su Honda (18’02”, 202 km/h di media)

E dal secondo passaggio in poi, il vantaggio di Ian continua a crescere, poco alla volta però perché Michael Dunlop, dopo la squalifica in Gara 1, ha voglia di rifarsi e contiene il margine in 7”. Dietro di loro, Anstey prova a rimontare su Harrison e alla fine del secondo giro gli rosicchia poco meno di un secondo.

Al terzo giro, Hutchinson aumenta il ritmo e sfruttando il pit stop guadagna ancora un po’. Tornata completata in 18’35” alla media di 195 km/h e vantaggio che aumenta ai danni di Dunlop (18’46” alla media di 194 km/) fino ad arrivare a 17”. Lap che si rivelerà decisivo per il podio anche per Dean Harris, in grado di fare la differenza rispetto ad Ansety e a sparire dal suo mirino.

Ultimo giro e Dunlop da veramente tutto, ma non è abbastanza. Fa lo stesso tempo di Hutchinson (17’50” alla media di 204 km/h) e mette al sicuro il secondo posto da un Dean Harrison, terzo alla fine, ma arrembante nell’ultimo passaggio.

Dal risvolto amaro la presenza numero 90 a una gara del TT per McGuinness: al terzo giro, un'avaria alla sua moto, pone fine anzi tempo alla sua corsa.

Gara 2 Supersport - Classifica

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Road racing
Evento Isle of Man TT
Circuito Snaefell Mountain Course
Piloti Ian Hutchinson , Michael Dunlop , Dean Harrison
Articolo di tipo Gara