Suzuki Rally Cup: la stagione 2017 al via dal Rally Elba

Si corre a Portoferraio, questo fine settimana, la prima tappa della serie monomarca delle Swift Sport 1600 R1B. Trofeo monomarca che festeggia il decimo anno, promosso da Suzuki Italia ed organizzato da Emmetre Racing.

Suzuki Rally Cup: la stagione 2017 al via dal Rally Elba
Corrado Peloso, Massimo Filippo Iguera, Suzuki Swift R1
Corrado Peloso, Massimo Filippo Iguera, Suzuki Swift R1
Corrado Peloso
Simone Rivia
Simone Rivia, G.R. Motorsport, Suzuki Swift Sport R1B
Simone Rivia, Suzuki Rally Cup
Giorgio Cogni, Suzuki Rally Cup
Giorgio Cogni e Alessandro Rappoldi, Meteco Corse

Inizia dal Rally Elba la decima edizione della Suzuki Rally Cup. Nel 2008, Suzuki Italia ha ideato il primo monomarca rivolto ai giovani clienti rallisti, ottenendo da subito un buon successo grazie alle caratteristiche della compatta a trazione anteriore Swift Sport 1600, allora in versione Gruppo N2. Negli anni a seguire, ha continuato a promuovere e organizzare in concerto con Emmetre Racing la serie; l'edizione che sta per cominciare è di quelle da mettere in bacheca: segna, infatti, l'invidiabile traguardo delle dieci edizioni consecutive.

Quella del 2008 fu una prima uscita sulla scena rallistica che destò interesse, si rivelò di alto livello sportivo, propedeutica e in grado di proporre il confronto diretto tra piloti esperti e giovani esordienti. A vincere fu l'aostano Roberto Sordi ed a mettersi in luce furono diversi giovani, tra i quali un giovanissimo Andrea Crugnola, che vinse l'edizione successiva. Altri grandi nomi hanno firmato un Albo d'Oro di indubbio spessore: Milko Pini, Claudio Gubertini, Damiano Defilippi, Paolo Amorisco, Alessandro Uliana, Marco Capello, fino all'ultima edizione disputata e vinta da Corrado Peloso, un altro aostano che ha fatto sua la serie monomarca e che si propone di conquistarla anche quest'anno.

Corrado Peloso si ripresenta, infatti, ai blocchi di partenza della Rally Cup, dopo aver esordito a marzo al rally del Ciocco, gara valida per la Rally Trophy, l'altra serie incentrata nel CIR.

Al via della stagione, in programma da venerdì 5 maggio al Rally Elba, Peloso è navigato da Massimo Iguera e si ritroverà ad incrociare le traiettorie con Simone Rivia, l'emiliano contro il quale ha gareggiato a stretto contatto tutta la stagione, in una sfida conclusa con secondo posto nell'ultima prova di Como.

Al traguardo della gara 2016 sull'Isola Napoleonica, Rivia si era imposto su Peloso e Giorgio Cogni; quest’ultimo non poteva mancare sulle bellissime speciali elbane.

Iscritto alla gara d'apertura della stagione 2017 con il navigatore veneto Andrea Tumaini, Cogni junior saprà riproporsi ad alti livelli e riscattarsi di un'annata che non si è rivelata delle più fortunate, anche se potrebbe trovarsi a duellare con lo svizzero Andrea Pollarolo, uno di quei piloti che ha saputo far crescere le potenzialità a bordo della Swift Sport 1600 e che si lancerà nella sfida di vertice assieme a Marina Bertonasco.

La new entry di turno è rappresentata dal trentino Roberto Pelle che, affiancato da Giulia Luraschi, punta ad essere tra i protagonisti della decima edizione della Suzuki Rally Cup 2017.

Il Rally Elba è la prova cui spetta l'onore di aprire il calendario della Suzuki Rally Cup, serie che si articola nelle sei tappe su asfalto del Campionato Italiano WRC; si tratta di gare su due giorni, disputate lungo i più bei percorsi del panorama nazionale. Cinque sono i risultati utili a determinare il punteggio per la classifica.

Le vetture sono Suzuki SWIFT Sport 1600 Fiche n°0038 var. R1B, allestite con le specifiche del Gruppo R1, gommate di pneumatici Michelin e distribuite dalla Rete Ufficiale Suzuki.

Il Rally Elba avrà inizio alle 16 di venerdì 5 maggio da Portoferraio, si svilupperà sulle prime quattro prove speciali e la prova spettacolo in notturna di Portoferraio, alle ore 22.26. Sabato 6 maggio sono in programma le restanti quattro frazioni cronometrate con l'arrivo alle ore 15, sempre a Portoferraio. 117,40 sono i chilometri cronometrati da classifica, 334,58 i chilometri dello sviluppo complessivo del tracciato di gara.

condivisioni
commenti
Suzuki Rally Trophy: scontro di vertice alla 101° Targa Florio Rally

Articolo precedente

Suzuki Rally Trophy: scontro di vertice alla 101° Targa Florio Rally

Prossimo Articolo

Basso e BRC pronti all'esordio nel TER 2017 al Transilvania Rally

Basso e BRC pronti all'esordio nel TER 2017 al Transilvania Rally
Carica commenti