D'Aste al Rally di Franciacorta con la Lotus Exige

D'Aste al Rally di Franciacorta con la Lotus Exige

L'ex campione Indipendents del WTCC sarà come sempre con la vettura della PB Racing

Primo appuntamento della stagione per la PB Racing e Stefano d’Aste, che parteciperanno questo weekend al Rally di Franciacorta. Il pilota meratese scenderà in pista navigato come sempre dalla sorella Linda: la coppia avrà l’opportunità di bissare le splendide prestazioni dello scorso Monza Rally Show quando sempre a bordo della Lotus Exige verde-gialla hanno dominato la corsa tra le GT, sfiorando addirittura il podio nella classifica assoluta, dando filo da torcere alle numerose vetture WRC presenti. Sempre la vettura della PB Racing aveva trionfato anche al Motor Show di Bologna. Il team bergamasco è alla seconda apparizione al Rally di Franciacorta: già lo scorso anno aveva partecipato da protagonista arrivando prima, sempre con Stefano d’Aste, tra le GT, sfiorando la vittoria assoluta lottando fino all’ultima prova speciale sul filo dei secondi con il campionissimo Piero Longhi. Non nasconde le difficoltà Stefano d’Aste in vista dell’inizio del rally bresciano: “Ci presentiamo al via del Rally di Franciacorta molto carichi visto che è il primo appuntamento di una stagione che sicuramente sarà intensissima. L’obbiettivo è quello di confermare le ottime prestazioni dello scorso anno, anche se sarà difficile perché il parco partenti è sicuramente di ottimo livello. Ci sarà grande battaglia con Longhi, Pedersoli e Chentre, ma non sono da sottovalutare anche Romagna, Uzzeni, Ducoli e le tante WRC presenti. Io spero che non piova per non partire troppo svantaggiato rispetto alle vetture a quattro ruote motrici, come accaduto lo scorso anno quando Longhi si era involato nelle prime p.s. grazie alla pista bagnata e noi con la nostra GT abbiamo dovuto rimontare nelle prove speciali con asfalto asciutto. Rimonta che non ci ha permesso, per una manciata di secondi, di salire sul gradino più alto del podio”. Il rally si svilupperà su sei prove speciali, due il sabato, tre la domenica con l’aggiunta della prova speciale numero sei nella quale ci saranno scontri diretti side-by-side in stile Motor Show.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Piloti Stefano D'Aste
Articolo di tipo Ultime notizie