Peugeot Competition Rally 208: Tommaso Ciuffi è il campione 2018

condivisioni
commenti
Peugeot Competition Rally 208: Tommaso Ciuffi è il campione 2018
Redazione
Di: Redazione
12 set 2018, 14:30

Grazie alla vittoria nel Rally Coppa Valtellina, Ciuffi si è portato a casa il titolo con una gara d'anticipo, ma rimane in lizza per fare uno splendido "triplete" potendo ancora dare l'assalto a quello del 208 Top e del Club.

Tommaso Ciuffi
Niki Buhler
Giacomo Guglielmini
Tommaso Ciuffi
Tommaso Ciuffi

Il Rally Coppa Valtellina, atto di chiusura della serie IRC Pirelli, ha consegnato al giovane toscano Tommaso Ciuffi il Peugeot Competition RALLY 208 dopo una splendida battaglia con Giacomo Guglielmini, arrivato al traguardo di Morbegno a soli 8”3 dal rivale e dopo aver guidato la classifica sino a metà gara.

Ciuffi, che aveva perso il comando della serie al Rally del Taro a favore dello stesso Guglielmini (poi a sua volta scavalcato da Marco Leonardi al Rally del Casentino), era riuscito a riportarsi al vertice con i punti conquistati a fine luglio al Rally di Lucca, ma con Leonardi, Guglielmini e lo svizzero Niki Buhler in grado ancora di vincere la serie a patto di imporsi nel rally valtellinese.

Proprio Guglielmini, indubbiamente la rivelazione dell’edizione 2018 del Peugeot Competition RALLY 208, si è dimostrato il più pericoloso, balzando al comando e facendo sua anche la Power Stage. Ciuffi ha saputo restare nella sua scia nelle prove del venerdì ed ha poi sferrato l’attacco vincente in quelle del sabato.

Marco Leonardi e Niki Buhler hanno cercato di restare nella scia dei due leader. Ma prima Buhler per uno scroscio di pioggia e poi Leonardi, per una foratura, hanno perso contatto. Niki Buhler – vincitore al Casentino – ha poi rimontato chiudendo in terza posizione, ma non gli è bastato per scalzare Leonardi dall’ultimo gradino del podio stagionale.

Assegnata la vittoria stagionale a Ciuffi – che gli vale una dotazione di ben 50 pneumatici Pirelli per il 2019, oltre ai premi in denaro legati alla serie IRC – restano almeno teoricamente in discussione secondo e terzo posto, che possono ancora cambiare in funzione del risultato dell’ultimo appuntamento del calendario del Peugeot Competition RALLY 208, il Rally del
Rubinetto in programma a fine mese nel novarese.

Per Tommaso Ciuffi e per il suo navigatore Nicolò Gonella è il primo obiettivo raggiunto in questa ambiziosa stagione dove il figlio d’arte fiorentino ha la possibilità di vincere addirittura tutti e tre i campionati promossi da Peugeot Italia (TOP 208, RALLY 208 e CLUB): il suo prossimo impegno sarà fra dieci giorni il Rally dell’Adriatico del Campionato Italiano Rally, dove cercherà di ripetere la rimonta che gli è riuscita nel Peugeot Competition RALLY 208 e riportarsi al vertice della serie che ha come premio per il vincitore il sedile ufficiale 2019 della Peugeot 208 R2B del team Peugeot Sport Italia.

Classifica del Peugeot Competition Rally 208 dopo il Rally Coppa Valtellina: 1. Tommaso Ciuffi 84 punti; 2. Giacomo Guglielmini 67; 3. Marco Leonardi 58; 4. Niki Buhler 51; 5. Mirco Straffi 39; 6. Lorenzo Ancillotti 37; 7. Alessandro Zorra 15; 8. Gianluca Caserza 14; 9. Milko Pini 12; 10. Davide Craviotto 8; 11. Luca Antonelli 6; 12. Mattia Targon 3. 

Prossimo articolo Rally
Un altro grande nome arrichisce il Rallylegend 2018: torna al volante Kris Meeke

Articolo precedente

Un altro grande nome arrichisce il Rallylegend 2018: torna al volante Kris Meeke

Prossimo Articolo

Al Rally San Martino di Castrozza e Primiero il penultimo round della Suzuki Rally Cup

Al Rally San Martino di Castrozza e Primiero il penultimo round della Suzuki Rally Cup
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Rally
Evento Peugeot Competition: Rally Coppa Valtellina
Sotto-evento Gara
Piloti Tommaso Ciuffi
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara