Peugeot Competition: correre è sempre più facile

A livello regionale l'iscrizione è gratuita, poi di comincia a fare sul serio nelle fasi finali. Occhi puntati sul Peugeot Competition 208 Top, che mette in palio la partecipazione al Monza Rally Show con la 208 T16.

Peugeot Italia, per il 37° anno consecutivo, lancia il Peugeot Competition, il trofeo promozionale aperto a tutti i modelli da competizione del Leone ammessi ai rally italiani. Destinato ai clienti sportivi che da anni consentono a Peugeot di essere il marchio più rappresentato nei rally italiani con oltre il 30% dei partenti, Peugeot Competition 2016 costituirà un nuovo passo avanti verso la massima facilità di partecipazione e continuerà ad offrire stimolanti occasioni di confronto fra i piloti. Premio finale per il vincitore la partecipazione al Monza Rally Show 2016 come pilota ufficiale di Peugeot Italia al volante di una Peugeot 208 T16, in squadra con i pluricampioni d’Italia Paolo Andreucci ed Anna Andreussi.

ISCRIZIONE GRATUITA E FASE PRELIMINARE A LIVELLO REGIONALE
Per la prima volta un  trofeo promozionale sarà ad iscrizione gratuita e sarà possibile aderirvi anche a
stagione  inoltrata  (termine  ultimo  il 31  luglio)  con  retroattività dei punteggi. Regola  valevole per  la fase preliminare della stagione denominata Peugeot Competition Regionale  - che copre  il periodo
fra il 1° marzo ed il 15 settembre.

GRAN FINALE, PEUGEOT COMPETITION TOP E PEUGEOT COMPETITION RALLY
Il Peugeot Competition si sdoppierà nella seconda parte della stagione per il gran finale. Tutti i piloti
classificati ai primi sei posti delle classifiche delle varie zone e classi (ad eccezione della classe R2B)
del Peugeot Competition Regionale potranno accedere a Peugeot Competition Rally. Due le gare in programma: la prima finale varierà per area geografica di competenza, la seconda sarà uguale per tutti, il Rally di Como. Verrà dichiarato vincitore assoluto il pilota che avrà vinto la propria classe con il punteggio totale più alto. In premio una Peugeot 208 GTi in uso per un anno.

La serie regina, Peugeot Competition 208 TOP, sarà invece aperto ai migliori classificati della
fase preliminare ed ai piloti delle classi R2 dei massimi campionati purché in gara con Peugeot 208
R2B gommate Pirelli. Le finali di quest’anno saranno le ultime due prove del Campionato Italiano
Rally: Rally di Roma Capitale e Rally Due Valli. La classifica finale sarà ottenuta sommando i due
migliori punteggi fra bonus, finale 1 e finale 2. Per l’equipaggio vincitore pronti tuta e casco da ufficiali
al Monza Rally Show 2016.

Paolo Andreucci: "Il Peugeot Competition è rivolto alla grande massa dei piloti che corrono con ogni tipo di Peugeot ammessa ai rally e offre grandi opportunità. Credo che per Simone Giordano, vincitore della passata edizione, resterà per sempre il ricordo e l’emozione di essere stato pilota ufficiale Peugeot Sport Italia con me e Anna. E’ importante vivere il clima all’interno di un team, conoscere come si affrontano le dinamiche e le tattiche di gara, quali sono le strategie nelle scelte degli pneumatici. Oltre ad essere un’esperienza emozionante è sicuramente un bel percorso formativo che non si ha la possibilità di vivere tutti i giorni".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Rally
Articolo di tipo Ultime notizie