Nuova sfida per Bottas: sarà al via del Campionato Rally Finlandese con una Fiesta WRC M-Sport

condivisioni
commenti
Nuova sfida per Bottas: sarà al via del Campionato Rally Finlandese con una Fiesta WRC M-Sport
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
11 dic 2018, 10:51

Il pilota della Mercedes correrà nell'appuntamento d'apertura del campionato rally nazionale che scatterà il 24 gennaio 2019. Al suo fianco avrà un navigatore prestigioso: Timo Rautiainen.

I Flying Finn sono da sempre parte integrante e indispensabile dei rally. La Finlandia, o meglio, i piloti finlandesi, hanno da sempre un'attrazione al di là di ogni immaginazione per quella categoria del motorsport, non a caso anche piloti di Formula 1 si sono voluti cimentare con le 4 ruote motrici. Ricordiamo Kimi Raikkonen nel WRC dopo il primo addio alla Ferrari.

Questa volta toccherà a Valtteri Bottas. Il pilota titolare del team Mercedes, 5 volte campione del Mondo Costruttori di fila, sarà al via dell'Artic Lapland Rally, primo appuntamento del Finnish Rally Championship 2019, previsto dal 24 al 26 gennaio.

Bottas correrà con una Ford Fiesta RS WRC preparata dal team M-Sport, dunque una vettura ufficiale che ha corso nel Mondiale Rally nelle ultime stagioni, e sarà navigato dal 2 volte campione del Mondo Timo Rautiainen.

Il pilota della Mercedes si è affidato a un navigatore molto esperto e altrettanto bravo. E' stato infatti navigatore di Marcus Gronholm, leggenda del WRC, con cui ha vinto 30 rally iridati, colto 61 podi totali in 144 partenze nel WRC.

"Questa per me è un'opportunità unica per cimentarmi nel mondo dei rally e vorrei ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile questa mia partecipazione", ha dichiarato Bottas. "E' un territorio totalmente nuovo per me e non ho alcuna esperienza al volante di una vettura WRC. Io comunque sono un pilota e darò il massimo, così come fanno i piloti con qualunque mezzo da competizione".

Raiutiainen si è detto molto curioso di vedere come andrà Bottas al suo debutto al volante di una WRC: "Nella mia carriera ho navigato solo 3 piloti, ma questa sarà davvero una missione interessante per me. Non ho dovuto fare altro che accettarla. Credo che per un pilota di talento come Valtteri non sarà un grosso problema trovare uno stile di guida base già nei test. La parte più complicata sarà probabilmente dettare le note e ascoltarle durante le prove".

Prossimo Articolo
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1 , Rally
Piloti Valtteri Bottas Acquista adesso
Team M-Sport
Autore Giacomo Rauli