Monza Rally Show 2018, PS2: Valentino concede il bis. Resiste solo Suninen

condivisioni
commenti
Monza Rally Show 2018, PS2: Valentino concede il bis. Resiste solo Suninen
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
07 dic 2018, 17:29

Rossi vince anche la PS2 e ora ha 7"1 di vantaggio su Suninen. Bel duello per il terzo posto tra Perico e Cairoli. Crugnola si tocca con un concorrente ma continua a dominare la classe R5. Problemi al cambio per D'Aste.

Valentino Rossi sembra voler mettere subito le cose in chiaro, tanto da aver vinto anche la Prova Speciale 2, la Roccolo1 di 11,92 chilometri, dell'edizione 2018 del Monza Rally Show.

Il pilota di Tavullia continua a mostrare di essere entrato immediatamente in confidenza con la Ford Fiesta WRC Plus. Poco importa abbia 80 cavalli in più rispetto alle vetture usate sino allo scorso anno, infatti ha già messo in cascina 2 vittorie di stage sulle 2 effettuate in questa prima giornata di gara.

Dietro di lui solo un pilota è riuscito a resistere al ritmo imposto alla corsa da Valentino, ovvero Teemu Suninen. Il finlandese del team M-Sport ha ottenuto un buon tempo, ma ha perso altri 5"8 dal rivale avendo faticato a trovare i punti giusti di staccata nell'anello.

Ricordiamo infatti che questa prova prevedeva un passaggio sulla pista attuale e poi in quella storica. Ora il vantaggio di Rossi sul primo degli inseguitori - proprio Suninen - è di 7"1. Dietro al finlandese, tutti gli altri hanno distacchi superiori ai 10".

Il primo di questi è Alessandro Perico, ottimo terzo con la Ford Fiesta WRC. Questa posizione gli permette di essere in testa alla categoria di classe, anche se Tony Cairoli con la sua Hyundai i20 WRC si trova ad appena mezzo secondo da lui nella generale, occupando il quarto posto.

Leggi anche:

Molto bene Alessio "Uccio" Salucci, che inizia a prendere confidenza con la Ford Fiesta WRC Plus e a far segnare tempi più interessanti. In questa prova ha firmato il terzo tempo assoluto dietro a Valentino e a Suninen, ma davanti alla prima WRC, ossia la Hyundai i20 di Tony Cairoli.

Roberto Brivio ha aumentato il suo ritmo, non a caso ha siglato il sesto tempo davanti al sempre veloce Marco Bonanomi e alla Ford Fiesta WRC con cui gareggia in questa edizione. Da segnalare l'ottavo tempo di Piero Longhi, ottenuto grazie a uno splendido lavoro del team Twister Italia che ha sistemato la trasmissione della sua Hyundai dopo il problema avvertito nella PS1 di questo pomeriggio.

Una volta arrivato alla fine della prova Andrea Crugnola si è lamentato per un contatto con un altro concorrente avvenuto nel corso della prova (ma anche di un'ostruzione prolungata), eppure questo non gli ha impedito di firmare il nono tempo assoluto, primo tra le R5, che consolida così la sua leadership nella categoria davanti a un grande Alessandro Re al volante della nuova Volkswagen Polo GTI R5 e Luca Rossetti.

Da segnalare i problemi alla trasmissione che stanno affliggendo Stefano D'Aste, il quale ha perso molte posizioni nonostante un avvio di gara brillante. Ha migliorato anche Paolo Andreucci dopo i problemi alla valvola pop-off avuti nella PS1, ma ha comunque commesso un paio di errori che lo stanno tenendo lontano dal vertice della classifica R5. Luca Salvadori, invece, è rimasto fermo in prova.

Per quanto riguarda la classifica generale, Rossi comanda con 7"1 di vantaggio su Suninen. Bel duello poi per il terzo posto, con Alessandro Perico tallonato da Tony Cairoli. I due sono racchiusi in mezzo secondo. "Uccio" Salucci sta tentando la rimonta, così come Marco Bonanomi, che segue da vicino il responsabile della VR46 riders Academy.

La prima giornata di gara del Monza Rally Show 2018 termina qui. I piloti torneranno a dare fuoco alle polveri nella giornata di domani con la Prova Speciale 3, la Parabolica 1, prevista alle ore 9:05. A quell'ora entreranno in speciale le prime vetture storiche, mentre le prime moderne saranno in gara alle 9:35.

Monza Rally Show 2018 - Classifica generale dopo la PS2

  Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Rossi/Cassina Ford Fiesta WRC Plus 8'01”6
2 Suninen/Salminen Ford Fiesta WRC Plus +7"1
3 Perico/Turati Ford Fiesta WRC +14"1
4 Cairoli/Mori Hyundai i20 WRC +14"6
5 Salucci/Dotta Ford Fiesta WRC Plus +17"5
6 Bonanomi/Pirollo Ford Fiesta WRC +19"4
7 Crugnola/Nicastri Ford Fiesta R5 EVO2 +20"4
8 Re/Florean Volkswagen Polo GTI R5 +21"9
9 Rossetti/Minchella Hyundai i20 N.G. R5 +22"7
10 Brivio/Brivio Ford Fiesta WRC Plus +23"0
Prossimo Articolo
Fotogallery: ecco la mostra "Back to the Future" allestita dalla Sparco

Articolo precedente

Fotogallery: ecco la mostra "Back to the Future" allestita dalla Sparco

Prossimo Articolo

Fotogallery: la prima tappa del Monza Rally Show 2018

Fotogallery: la prima tappa del Monza Rally Show 2018
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Rally
Evento Monza Rally Show
Sotto-evento Venerdì
Autore Giacomo Rauli